Nautica Sport

Défi Atlantique, flotta quasi fuori da alta pressione: Beccaria ancora in testa

defi atlantique flotta

Con Ambrogio Beccaria che mantiene saldamente la testa della Défi Atlantique, la flotta si prepara a fare rotta verso Est e a puntare Horta, nelle Azzorre, traguardo della prima tappa.

Beccaria a bordo di Alla Grande Pirelli continua la sua cavalcata al primo posto, con Alberto Bona e IBSA staccati di circa tre miglia nautiche.

Défi Atlantique, Beccaria e Bona guidano la flotta

“Tranquilli, non stiamo andando a Terra Nova! Solo che ci tocca risalire ancora un po’ a Nord prima di mettere la freccia a destra e fare rotta verso est”, ha detto Alberto Bona sulla sua pagina Facebook. “Siamo quasi usciti dall’alta pressione H3. Così l’abbiamo chiamata prima ancora della partenza, sapendo che sarebbe stato l’ultimo ostacolo prima di agganciare i venti portanti. L’abbiamo tenuta d’occhio ad ogni aggiornamento meteo per capire in quale direzione e a che velocità si spostava ed evitare il centro dove c’è zero vento. Abbiamo dovuto attraversare un bel po’ di bonaccia nelle ultime ore, ma siamo ripartiti! É una nuova partenza.




La regata, promossa dalla Grand Pavois Organisation, si presenta come una return transat, ovvero una competizione per tutti quei team che, dopo le transatlantiche invernali con rotta verso i Caraibi, vogliono riportare a casa le imbarcazioni via mare.

LEGGI ANCHE: TISG vara S-Force Silver Star, superyacht in collaborazione con Armani

Il percorso prevede una lunghezza di 3500 miglia divise in due tappe. La prima fino a Horta, nelle Azzorre, e la seconda, che partirà il 16 aprile, dall’arcipelago portoghese fino alla linea del traguardo in Francia, a La Rochelle.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Maxi Yacht Rolex Cup, vento perfetto nella penultima giornata | VIDEO

Redazione Sport

Salone Nautico di Genova 2021: cosa fare e come spostarsi in città

Redazione

La formula vincente del GC32 Racing Tour anche per il 2020

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.