Località di mare

Villasimius, Melges 24 Worlds 2019: Arkanoè by Montura punta in alto

Villasimius, Melges 24 Worlds 2019: Arkanoè by Montura punta in alto

Si scaldano i motori in vista del Mondiale Melges 24 Worlds 2019 di Villasimius, appuntamento clou della stagione 2019 di questo affermato monotipo, che prenderà il via martedì 8 ottobre nel competitivo campo di regata sardo che, nel corso dell’anno, è già stato teatro di due tappe delle Melges World League e dei Melges 24 Pre Worlds.

Melges 24 Worlds 2019, lo spettacolo di Villasimius

Ad incrociare con tanti dei top team della Classe Melges 24 ci sarà anche Arkanoè by Montura, uno degli equipaggi più giovani di questa numerosa flotta: dopo un brillante inizio di stagione, in cui i ragazzi erano riusciti a salire sul podio delle European Sailing Series a Portoroz, l’equipaggio ha continuato gli allenamenti con costanza, mostrando una solida crescita, culminata nella vittoria del Campionato Europeo Minialtura lo scorso agosto.

Con sessantuno imbarcazioni sulla linea di partenza e grandi campioni della portata di Maidollis, Monsoon, Full Throttle, Bombarda, Lenny e Taki 4 solo per citarne alcuni, Arkanoè by Montura si prepara a dare il tutto per tutto in quest’avvincente cinque giorni di regate che metterà alla prova, fisicamente e mentalmente, tutti i partecipanti.

Le regate prenderanno il via alle 13.00 di martedì 8 ottobre e si protrarranno fino a sabato 12, quando si scoprirà a chi passerà lo scettro di Campione del Mondo Melges 24, attualmente in mano ad Altea di Andrea Racchelli, che sarà presente a Villasimius per difende il titolo conquistato in Canada nel 2018.

LEGGI ANCHE: Torbole, inizia in grande stile il Campionato Italiano Melges 24

A bordo di Arkanoè by Montura regatano Sergio Caramel, Filippo Orvieto, Riccardo e Filippo Gomiero e Margherita Zanuso.

Leggi anche

Enrico Pieranunzi, una leggenda del jazz al Castello d Baia

Fabio Iacolare

Save the sea Recycle cooking oil: la campagna di Marevivo e RenOils

Redazione

La Puglia vince “l’oro” per la qualità delle acque del mare. Sul podio anche Sardegna e Toscana

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.