Diporto Nautica

Il mega yacht Force Blue di Flavio Briatore finisce all’asta

all'asta lo yacht di briatore

La base d’asta è di “soli” 7 milioni di euro, ma il Force Blue, lo yacht di Flavio Briatore, vale almeno il doppio. Un vero e proprio affare per chi può permettersi queste cifre e che potrà poi solcare i mari sulla barca dell’ex marito di Elisabetta Gregoraci. L’asta decisa dalla Corte d’Appello di Genova avverrà nella mattina del 27 gennaio presso lo studio di un notaio del capoluogo ligure, pochi giorni prima della sentenza della Cassazione che dovrà decidere se il sequestro del natante sia stato legittimo o meno.

Una vera e propria beffa per il proprietario del Billionaire che, anche in caso di sentenza favorevole, potrà solo rivendicare il ricavato dell’asta e non la barca, che sarà nel frattempo andata all’incanto.




Il Force Blue è per dimensioni tra i primi cento yacht al mondo: costruito nel 2002 da Royal Denship è un’imbarcazione di 63 metri, tre piani e una stazza lorda di 1325 tonnellate. Registrato alle isole Cayman, è di proprietà della Autumn Sailing di Flavio Briatore.

LEGGI ANCHE: Ferretti Yacht a Taranto, nel 2021 al via la riqualificazione dell’ex sito Belleli

La vicenda giudiziaria che ha portato lo yacht di Briatore all’asta

La vicenda giudiziaria del mega yatch Force Blue inizia nel lontano 2010, quando l’imbarcazione dell’ex marito di Elisabetta Gregoraci viene fermata dalla Guardia di Finanza al largo di La Spezia. L’accusa è di una presunta evasione Iva sull’importazione per 3,6 milioni di euro. Dopo vari gradi di giudizio Briatore viene prosciolto per intervenuta prescrizione, ma il sequestro del natante viene confermato. Lo yacht resta quindi in tutti questi in anni nelle mani dello Stato che lo fitta per contenere i costi di manutenzione. Con l’arrivo del Covid però il sistema si inceppa e i giudici, per evitare diseconomie e su richiesta del custode giudiziario, decidono di mettere all’asta il bene prima che la Cassazione si esprima sulla legittimità o meno del sequestro.

La beffa dell’asta a pochi giorni dalla sentenza sul sequestro

La vicenda del Force Blue, tuttavia, non può che lasciare l’amaro in bocca a Briatore. Il proprietario del Billionaire vedrà il suo yacht andare all’asta a pochi giorni dalla sentenza della Cassazione che dovrà decidere se il sequestro del natante sia stato legittimo o meno.




Il 27 gennaio il mega yacht andrà all’incanto e il 12 febbraio la Corte Suprema deciderà se il bene va confiscato, e dovrà quindi entrare definitivamente tra i beni dello Stato, oppure dichiarare il sequestro non legittimo. In quest’ultimo caso il natante dovrebbe tornare nella disponibilità del proprietario, ma essendo lo yacht andato oramai all’asta, Briatore si dovrà accontentare del ricavato dell’incanto. Intanto, come riportano i giornali di gossip, Briatore si è riavvicinato all’ex moglie Elisabetta Gregoraci che lo ha raggiunto negli Emirati Arabi. Questo non gli ridarà indietro la barca, tuttavia in questi momenti avere vicino una donna come la Gregoracci è una consolazione non da poco.

Leggi anche

Pearl Yachts annuncia la vendita di un nuovo Pearl 95

Fabio Iacolare

Argo Marine, nuovi orizzonti per l’accordo tra Ranieri Tonissi e Top System

Fabio Iacolare

A Gaeta l’Arena Virgilio 2020, tra continuità e ripartenza con cautela  

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.