Località di mare

Attivo dal weekend un servizio di steward ad Albenga per le spiagge libere

Attivo dal weekend un servizio di steward ad Albenga per le spiagge libere

Arriva l’ok dall’amministrazione comunale l’attivazione dal prossimo weekend un servizio di steward ad Albenga per le spiagge libere.

L’Amministrazione comunale di Albenga per la gestione delle spiagge libere in relazione all’emergenza Covid-19 ha posizionato opportuna cartellonistica indicante le norme da seguire per evitare possibili situazioni di contagio.

Servizio di steward ad Albenga per le spiagge libere

Con delibera di Giunta n.167 dello scorso 2 luglio, inoltre, è stato deciso di attivare un servizio di steward a supporto della polizia locale per il monitoraggio delle spiagge libere. Il servizio partirà dal prossimo weekend.

Si ricorda inoltre che:

  • E’ importante seguire le regole indicate dal Ministero della Salute per evitare la diffusione del virus (lavarsi spesso le mani; non toccare occhi, naso e bocca con le mani; copriti naso e bocca con fazzoletti monouso quando starnutisci; pulisci le superfici con prodotti a base di cloro o alcol; copriti naso, mento e bocca con la mascherina nei luoghi dove non puoi rispettare la distanza di 1 metro; utilizza guanti monouso per scegliere i prodotti; evita abbracci e strette di mano; mantieni la distanza di almeno un metro da altre persone).

  • Assicurare un distanziamento tra gli ombrelloni (o altri sistemi di ombreggio) in modo da garantire una superficie di almeno 10 mq per ogni ombrellone, indipendentemente dalla modalità di allestimento della spiaggia .

LEGGI ANCHE: Albenga: 2 luglio senza fiera e fuochi, ma con le celebrazioni religiose

  • Tra le attrezzature di spiaggia (lettini, sedie a sdraio), quando non posizionate nel posto ombrellone, deve essere garantita una distanza di almeno 1,5 m.

Leggi anche

Olbia, ombrelloni distanziati di 3 metri e mezzo: scontro con Federbalneari

Fabio Iacolare

Greenpeace Italia, dal Governo un importante impegno per la tutela del mare

Fabio Iacolare

Cagliari, SVolta verso una città più sostenibile

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.