Sport

Dalla Francia alla Corsica sulle moto d’acqua

Le EXR Girls, #corinnerobles e #emmaclairdumont , hanno gestito la loro sfida: rendere la traversata Continente-Corsica sul loro #waverunnersyamahaexr , diventando le prime donne a realizzare questa impresa in Personal Watercraft!

La sfida era semplice: raggiungere il porto di Sant Ambroggio (Corsica), dal porto di Hyères (sud della Francia), una distanza totale di 224 chilometri (circa 120 miglia nautiche), su Yamaha #waverunner EXR, un modello, leggero, veloce e agile. Una barca di assistenza con un equipaggio di 5 persone ha accompagnato questi due atleti per garantire la traversata e procedere con il necessario rifornimento di carburante. Per questo hanno usato un Capelli Tempest 850 OPEN alimentato da 2 motori fuoribordo Yamaha da 175 CV con al timone il famoso pilota ATV e Jet, Joel Bontoux.

La partenza è stata data dal porto di Hyères il 23 luglio alle 8:00, con un clima molto favorevole: bel mare e venti leggeri di forza 1. È alle 13:45, dopo le 5h45 di navigazione, tra cui 2 pause di rifornimento, che il 2 Gli atleti sono arrivati ​​al porto di Sant Ambroggio, raggiungendo la sfida.

Questa traversata aggiunge altro alle classifiche già occupate di #corinnerobles e #emmaclairdumont , rispettivamente ex campione del mondo di jet (velocità e offshore) e vittorioso della Coppa del Mondo FIM Baja in Quad.

Questa sfida appena fatta, Corinne ed Emma stanno già pensando alla prossima sfida Jet che possono realizzare!

Yamaha si congratula con questi due piloti e l’intero team che ha partecipato a questa straordinaria impresa!Yamaha #waverunner EXR

Il jet scelto per questa sfida è il Yamaha #waverunner EXR, modello leggero e sportivo, pesa solo 245 chili, diventando “il #waverunner più conveniente per presentare lo scafo e il materiale NanoXcel2 Yamaha ultraleggero e ultraleggero. Motore TR-1 a 3 cilindri per una velocità massima di circa 86 km / h, aumentando il fattore divertimento a sua volta, con l’imbarcazione che assume un atteggiamento potente e giocoso.Questo modello include anche il sistema RIDE che ti consente di guidare in sicurezza proprio fino a qualsiasi target, premete il grilletto e girate ancora. Alla fine, l’EXR è un veicolo vivace che tiene ancora sotto controllo i costi, fornendo al contempo le caratteristiche e l’affidabilità del marchio Yamaha.

Leggi anche

Venezia, ritorna nel weekend la “Lui&Lei, un’uomo e una donna in vela”

Fabio Iacolare

“Le Vele d’Epoca a Napoli 2022” dal 23 al 26 giugno a Napoli e Capri

Redazione

Coppa dei Campioni Trofeo Italia Yachts: la seconda giornata

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.