Nautica Sport

Selene Alifax chiude in quinta posizione alla Copa del Rey

selene copa del rey

Selene Alifax di Massimo De Campo chiude al quinto posto alla Copa del Rey, al termine di una settimana complessa ma combattuta. “Il podio è stato aperto fino all’ultima prova”.

Si è da poco conclusa a Palma de Mallorca la 39 edizione della Copa del Rey, iconica regata che nel 2020 era stata annullata a causa della pandemia ed è ritornata quest’anno con la partecipazione di oltre cento team provenienti da tutto il Mediterraneo.




Nella divisione Swan 42 OD con team provenienti da 7 nazioni ha corso Selene Alifaximbarcazione dell’udinese Massimo De Campo, che ha chiuso al termine di sei giorni di regate con undici prove disputate, in quinta posizione.

Selene Ailfax chiude quinto alla Copa del Rey: “Settimana complessa”

Il sistema di classifica adottato a Palma de Mallorca è stato il “carry forward”, che dopo 3 giorni di regata prevede l’azzeramento del punteggio per ripartire poi con un punto per ogni posizione in classifica, sistema adottato per rendere il campionato più competitivo e la zona podio sempre aperta fino all’ultima prova.




“E’ stata una settimana molto intensa e complessa per le particolari condizioni meteo marine.” dichiara il team manager e randista Alberto Leghissa “Dopo un inizio in buone posizioni, le prove sono state dominate quasi sempre da un vento tra gli 8 e i 12 nodi, con una bella pressione, ma aria molto calda che spingeva poco e abbiamo avuto più difficoltà a far correre veloce la barca. Abbiamo lavorato sodo per ritrovare le condizioni ideali, cambiando il setting e da giovedì c’è stato un miglioramento, purtroppo non sufficiente per risalire la classifica. Stiamo analizzando le nostre performance per intervenire in vista dei prossimi importanti appuntamenti e arrivare preparati.”

De Campo: “Podio aperto fino all’ultima prova”

“Sono felice dell’equipaggio che ha dato il massimo, il podio è rimasto aperto fino all’ultima prova. Noi abbiamo fatto qualche errore e siamo stati poco costanti, siamo partiti poco allenati in un anno povero di regate e questo ci ha penalizzati.” gli fa eco l’armatore-timoniere Massimo De Campo “Veniamo via da Palma comunque soddisfatti del confronto con avversari di alto livello, rincuorati da due primi posti che ci danno la misura delle potenzialità che abbiamo, ora dobbiamo lavorare e concentrarci per dare il massimo al prossimo appuntamento.”

LEGGI ANCHE: Soho Caixabank Theatre vincitore assoluto della Copa del Rey

Il team che ha giudato Selene Alifax nei sei giorni di regate a Palma de Mallorca era composto, oltre che da De Campo e Leghissa, da Branko Brcin alla tattica, l’olimpionico Andrea Trani trimmer di bordo, Fulvio Manuelli alla prua, Lorenzo Pujatti aiuto prodiere, Camillo Galiano all’albero, Antonio Guerrini aiuto albero, Giovanni Battista Ballico alle drizze, Giulio Maccarrone aiuto drizze, Michele Meotto regolazione fiocco e Alessandro Alberti navigatore.

Selene Alifax, che corre per i colori dello Yacht Club Lignano, con il sostegno del Title Sponsor Alifax e degli Sponsor Duferco Energia, Prosecco Doc e Marina Sant’Andrea dopo un breve stop sarà pronta per tornare a Palma de Mallorca, dove l’attende l’appuntamento con The Nation Trophy Swan dal 15 al 19 settembre.

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Coronarirus, Canoa: stop agli Europei di Slalom in programma a Lee Valley

Fabio Iacolare

Vela, penultimo giorno del Mondiale Laser: ancora tre prove per gli azzurri

Fabio Iacolare

Tutto pronto per il “Velista dell’anno”: in streaming dalla sede del CONI

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.