Località di mare

Napoli, salvato un giovane esemplare di fenicottero rosa

Salvato un giovane esemplare di fenicottero rosa. L’animale resta per ora
in cura presso il Centro Recupero Animali Selvatici, l’impegno è di
poterlo restituire presto al suo habitat.

É salvo il fenicottero rosa soccorso dai Servizi Veterinari dell’ASL
Napoli 1 Centro. L’animale è stato trovato al Lidi Pola (litorale flegreo)
in condizioni di difficoltà ed è stato trasportato immediatamente presso
il POV ASL Napoli 1 Centro, che ospita il Centro Recupero Animali
Selvatici (CRAS) “Federico II” di Napoli. Il fenicottero è stato così
affidato alle cure dei medici veterinari specializzati nel recupero e
riabilitazione delle fauna selvatica. Complesse le sue condizioni a causa
di un’intensa disidratazione e una notevole debilitazione. I medici
veterinari hanno individuato anche un anello identificativo di metallo al
tarso sinistro e un altro di plastica al tarso destro, sistemi di
identificazione a distanza che probabilmente potranno essere utili a
ricostruire la storia di questo giovane volatile migratore. Il fenicottero
rosa è una specie migratrice che si sposta frequentemente all’interno
delle zone umide del bacino mediterraneo. L’esemplare salvato dai medici
veterinari dell’ASL Napoli 1 Centro proviene da un’area di nidificazione
in Turchia. Le condizioni dell’animale restano complesse, ma la speranza
dei medici veterinari è quella di poter restituire presto l’animale al suo
habitat naturale.

Leggi anche

Fino a domenica il pattugliatore Spica della Marina Militare nel porto di La Valletta a Malta

Fabio Iacolare

Giornata Mondiale della Terra 2021, al via la tre giorni di Marevivo

Redazione

Costiera Amalfitana, 28,5 milioni di euro per l’incremento del Turismo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.