Viaggi e stili di vita

La moda dell’Estate 2019: in spiaggia con il nuovo beachwear

Una figura femminile sensuale come una sirena e sfrontata come pin up sta per popolare le nostre spiagge, con i suoi costumi che giocano con oblò, scollature, intrecci, fiocchi, righe marinare, volant, borchie o altri dettagli metallici, con stampe tropicali, tessuti metallici e nuovi colori vitaminici del beachwear dell’estate 2019. Il marchio Triumph, che produce lingerie da oltre 130 anni (1886), lancia una linea di costumi da bagno che valorizza la silhouette ed esalta le forme, con grande attenzione al confort grazie a capi strutturati che accompagnano delicatamente le silhouette femminili.

Novità della collezione la tecnologia Quick Dry Cups che permette un’asciugatura rapida delle coppe dei reggiseni, 6.5 volte più veloce rispetto a quelle tradizionali. Da Calzedonia la novità è l’inedito tessuto arricciato, un materiale morbido e compatto, con un aspetto apparentemente goffrato che crea un motivo ondulato. Questa collezione viene proposta in cinque differenti colori ispirati al mood anni ’80 e ’90: arancione, azzurro, viola e nei più tradizionali rosso e nero. I modelli proposti comprendono quattro bikini, a cui si aggiungono due interi in differenti modelli.

Grande varietà nel reggiseno: a fascia non imbottita che dà un effetto naturale al seno, triangolo minimal oppure con un profondo scollo a V, reggiseno a triangolo con imbottitura rimovibile, push-up graduato. Gli slip che vanno per la maggiore sono il modello “brasiliana” con sgambatura anni Ottanta, must have della stagione. Le forme sono minimal, cinturini sottili di tessuto liscio s’incrociano sulle schiene dove profonde scollature permettono di ottenere un’abbronzatura migliore. Nella collezione anche tessuti glitterati e lucidi che hanno un finissaggio 3D come il tessuto a coste, tricot e quello arricciato.

La collezione beachwear activewear di Guess è un concentrato di toni vivaci che animano romantici motivi floreali e fantasie geometriche. Un viaggio attraverso scenari urbani e tropicali. Al centro, una femminilità sofisticata che fa incontrare lo stile parigino con il guizzo sfrontato di una pin-up. La fantasia a ciliegie e papaveri si alterna alle righe e ai pois. Il colore rosso domina la scena spiccando sullo sfondo nero o blu navy. I costumi da bagno a due pezzi o interi si arricchiscono di dettagli increspati, fiocchi e sensuali aperture. Le fantasie foulard anni ’90, con i loro preziosi motivi a catena e i colori audaci come il radiance rose, fanno il loro ritorno nel beachwear di Guess arricchito da aperture sexy e rifinito da dettagli metallici.

Un’offerta di intimo sexy che abbina il pizzo agli inserti in maglia e rete a provocatori dettagli bondage. L’Hibiscus bloom è una linea delle esotiche sfumature floreali che evocano spiagge lontane. I modelli sono arricchiti da increspature e arricciature che trasudano femminilità , mentre i top senza spalline e i lunghi e fluenti copri-costume dallo stile californiano donano all’istante un tocco casual. Nell’Activewear protagonista è un’audace stampa digitale, con papaveri rosso brillante su sfondo nero.

Da Sweet Years stampe botaniche e segni grafici, lurex e linee semplici. Il focus è su trikini e costumi interi. Linee semplici e nuance metalliche: argento, nero e blu elettrico. One piece rigorosamente monocromatici che si fanno sexy grazie a giochi di tessuto che scoprono la pelle, conferendo un twist sensuale. Non mancano i bikini super colorati: arancio, verde fluo, azzurro, rosso e viola si riversano su fiori, grafiche delicate e stampe botaniche. Spopolano le nappine gialle e mini pon pon rossi che rendono lo swimwear del brand del cuore che si ritrovano anche nella proposta fuori acqua come decorazione per short in tinta unita. I capi sono basic: T-shirt e shorts in blu, bianco e grigio dove non mancano le immancabili grafiche del marchio.

Leggi anche

Comprare casa al mare: le isole campane il “posto al sole” più caro d’Italia

Fabio Iacolare

Pellegrino, alla scoperta dei tesori di Marsala e della sua costa

Fabio Iacolare

Slow Fish, fervono i preparativi per la IX edizione

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.