Località di mare

Eraclea Minoa, c’è ok dalla Regione per il recupero della spiaggia

Eraclea Minoa, c'è ok dalla Regione per il recupero della spiaggia

Nel comune di Eraclea Minoa ad Agrigento, c’è il via libera al per il salvataggio della spiaggia libera da parte dalla Regione Sicilia..

“Il governatore Musumeci ha ottenuto il via libera ai lavori per il definitivo recupero della spiaggia di Eraclea Minoa, nell’Agrigentino. Il progetto ha infatti ottenuto il parere favorevole di compatibilità ambientale da parte della commissione Via/Vas dell’assessorato del Territorio e ambiente”.

Eraclea Minoa, la regione combatte l’erosione della costa

“Si conclude, quindi, – dichiara in una nota la Regione Sicilia – una procedura autorizzativa molto complessa e articolata, che per questo motivo ha richiesto diversi mesi di tempo. Il governo regionale aveva deliberato, infatti, di stanziare oltre 4 milioni di euro per l’intervento nel corso della riunione straordinaria della giunta tenutasi il 15 maggio 2018 nella Valle dei templi di Agrigento”.

A dare notizia del prossimo recupero urbano e ambientale della spiagggia di Eraclea Minoa, è stata la Regione Siciliana, che ha Soddisfatto il governatore Musumeci: “Grazie a quest’opera potremo restituire alla fruizione pubblica, dopo anni di indifferenza, un tratto di spiaggia tra i più belli della Sicilia”.

LEGGI ANCHE: Cattolica Eraclea, al via i lavori per la messa in sicurezza della zona costiera

“E’ stata una lotta contro il tempo e contro procedure spesso irragionevoli. – conclude il governatore – Tutto quello che dovevamo decidere per salvare quel tratto di litorale lo abbiamo fatto due anni fa, il resto non e’ dipeso da noi, ma da tappe scandite dalle disposizioni vigenti”.

Leggi anche

Maggio dei Monumenti virtuale al Museo Correale di Sorrento

Fabio Iacolare

L’Accademia Barocca di Santa Cecilia sul Belvedere di Villa Rufolo a Ravello

Fabio Iacolare

Amalfi in Jazz saluta con l’anteprima europea del nuovo album di Walter Ricci

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.