Nautica Sport

Campionato Europeo 470 Mixed, buon inizio per Gradoni-Dubbini in top ten

Campionato Europeo 470 Mixed

È iniziato oggi a Cesme in Turchia il Campionato Europeo della classe 470 Mixed. Sono 52 gli equipaggi in gara per la classifica open, 40 quelli che concorrono al titolo continentale.

Campionato Europeo 470 Mixed: l’Italia parte bene

Gli atleti sono suddivisi in due flotte e oggi si sono disputate 3 prove con vento intorno ai 15 nodi. Gradoni e Dubbini partono bene, conquistando posizioni nella top ten della classifica del Campionato Europeo della classe 470 Mixed.




Per tutte le informazioni sull’evento: https://2022europeans.470.org/

470 Mix

La classifica dopo 3 prove:
1° Xammar Hernandez – Brugman Cabot (ESP)
2° Mas Depares – Rodriguez Garzia-paz (ESP)
3° Dahlberg – Karlsson (SWE)

Gli italiani in gara:
10° Gradoni – Dubbini (ITA)
12° Ferrari – Caruso (ITA)
19° Di Salle – Padovani (ITA)
26° Berta – Festo (ITA)
28° Totis – Linussi (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti

Bruno Festo: “Oggi condizioni di vento forte; era importante partire bene e far correre la barca. La seconda condizione siamo riusciti a esprimerla bene con una buona velocità, sulle partenze invece dobbiamo ancora lavorare per migliorarci. Siamo comunque all’inizio di questo Campionato Europeo, abbiamo tempo e modo di migliorare la classifica e soprattutto di fare esperienza e crescere come equipaggio.”

LEGGI ANCHE: Peso Positivo e RS21 Italian Class per la prevenzione contro i DCA

Il tecnico FIV Gabrio Zandonà: “Prima giornata con vento forte tra i 15 e 16 nodi da 320 gradi: condizioni classiche per il luogo. Si sono disputate tre prove nelle quali tutti si sono dimostrati performanti. Ottimi risultati per Gradoni – Dubbini che sono in top ten. Unico neo della giornata un OCS per Berta – Festo che li penalizza un po’ in classifica. Il morale dei ragazzi è alto e sono convinto possano già da domani consolidare le buone prestazioni di oggi.”

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Venezia, presentata la VI edizione della Venice Hospitality Challenge

Fabio Iacolare

Ad Anywave Safilens la Line Honour XTutti de La Duecento 2023

Claudio Soffici

Melges 32 World League 2020, vince il torneo Caipirinha di Martin Reintjes

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.