Nautica

Porto di Livorno, dall’Authority 468 mln di investimenti previsti nel 2021

Porto di Livorno, dall'Authority 468 mln di investimenti previsti nel 2021

Porto di Livorno, ecco gli investimenti per il 2021 da parte dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale ha stanziato 468 milioni di euro per gli investimenti infrastrutturali previsti nel 2021.

Il comitato di gestione dell’Autorità portuale ha approvato il bilancio di previsione per il prossimo anno.

Porto di Livorno, ecco gli investimenti per il 2021

“Mai investite tante risorse”, ha affermato il presidente dell’Authority, Stefano Corsini, in un bilancio di previsione che darà il via alla prima fase della realizzazione della Darsena Europa.

Previsto un disavanzo di esercizio di 15 milioni di euro per i numerosi investimenti in conto capitale che sarà coperto per lo stesso importo dell’avanzo di amministrazione 2020, pari a 93,1 milioni, di cui 60,6 mln disponibili.




L’intervento strutturale previsto di maggior valore, spiegano dall’authority livornese, è rappresentato dalla realizzazione della prima fase della Darsena Europa, con riferimento in particolare alle opere marittime (375 mln).

“Si tratta di un bilancio di previsione – ha detto Corsini – costruito per consentire all’Autorità di sistema portuale di affrontare le sfide contingenti attuali, con l’obiettivo di continuare ed accelerare il processo di ammodernamento dei porti”.

POTREBBE INTERESSARTI: Esami e Coronavirus, le scuole nautiche scrivono al viceministro Cancelleri

Sempre nel porto di Livorno previsti la resecazione del Pontile 13 e il riprofilamento del Canale di accesso alla Darsena Toscana (prima fase, 1,5 mln), un primo intervento nell’ambito Bellana per la nautica sportiva (1 mln).

Tra gli altri interventi: la costruzione del nuovo Punto di controllo frontaliero (12,5 mln), la manutenzione straordinaria della diga curvilinea (33 mln), una delle dighe a protezione del porto toscano.

Nei porti di sistema inoltre è prevista la riqualificazione del porto di Capraia in prossimità dell’Anghiale (850 mila euro), la realizzazione di un ulteriore tratto di banchina a -18 metri di profondità in prosecuzione del profilo della Darsena Nord del Porto di Piombino (33 mln), la progettazione della nuova Stazione Marittima del porto di Portoferraio (200 mila euro) e il dragaggio aree a mare del porto della Chiusa di Piombino (2,5 mln).

Leggi anche

Voci di offerte da Dubai e Cina per la Coppa America. Ma il sindaco di Auckland: “Rifatela qui”

Redazione Sport

Vendée Globe, la tregua natalizia è finita: tornano i venti da 30-35 nodi

Redazione

Sanlorenzo, backlog al 30 settembre 2020 in crescita a 670 milioni di euro

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.