News dal mare

Crisi del Porto di Cagliari, incontro col ministro dei trasporti

Assoporti scrive al Ministro delle Infrastrutture: servono provvedimenti urgenti

Presso il ministero delle Infrastrutture e trasporti ci sarà un importante meeting con il ministro Danilo Toninelli relativo al porto di Cagliari.

“Negli ultimi tre, quattro anni lo scenario del Mediterraneo è completamente mutato e Cagliari ha perso il 70% dei container”, ha ricordato Natale Ditel, segretario dell’Autorità di sistema portuale del Mare di Sardegna, in un incontro che si è tenuto la scorsa settimana a Palazzo Regio, su iniziativa del vicesindaco metropolitano Francesco Lilliu. “Abbiamo dovuto attivare i procedimenti amministrativi per la revoca della concessione. Nel frattempo abbiamo attivato uno scouting internazionale con gruppi cinesi e arabi cui seguirà una gara internazionale: servono infrastrutture in grado di stare la passo col fenomeno del gigantismo navale”. La questione è stata portata all’attenzione del ministro giovedì scorso dal presidente della Regione Sardegna Christian Solinas, in occasione dell’incontro a Roma sui collegamenti della continuità territoriale aerea e marittima. Toninelli ha assicurato il massimo impegno per individuare soluzioni alla crisi del porto industriale di Cagliari, che mette a rischio centinaia di posti di lavoro

Leggi anche

Pesca, a Palermo nasce l’associazione “Donne di mare”

Fabio Iacolare

Una nuova partnership per la salvaguardia dell’ambiente marino

Fabio Iacolare

Positano, il 28 settembre la festa del pesce

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.