News dal mare

La pittura come il mare: a Mondrisio il tributo a Piero Guccione

Dopo la recente scomparsa, a Mondrisio viene celebrata l’arte del maestro Piero Guccione. Una retrospettiva che porta la staticità ed il movimento del mare siciliano in Svizzera, per un omaggio che sicuramente lascerà il segno.

“La pittura come il mare”, questo il titolo della mostra che dal 7 aprile al 30 giugno 2019 arrederà il Museo d’Arte di Mondrisio. Un tour tra le opere che prendono per mano lo spettatore conducendolo nella dimensione infinita dell’azzurro del mare, delle sue sfumature, dei suoi silenzi.

La staticità ed il movimento si incontrano nelle opere dell’artista. Lo stesso Guccione dichiara di sentirsi “attirato dall’immobilità del mare che, però, è sempre in movimento”, sentimento che ogni mattina lo chiamava per fargli scoprire nuove sensazioni.

Quest’ultime appaiono nitide nelle opere del maestro modicano. Osservando le sue tele si apprendono facilmente le emozioni vissute dai suoi occhi mentre cercava di carpire tutte le sfumature del mare e del cielo su di esso candidamente appoggiato: solitudine, stupore, pace e malinconia.

Nelle 60 opere che compongono la restrospettiva, compaiono tutte le gradazioni di colore che compongono i paesaggi marittimi e quell’indefinibile linea che separa il mare e il cielo, ricca di tenui sfumature che vanno dal giallo al rosa, toccando toni più scuri laddove le onde fanno capolino.

Dopo gli anni capitolini e la massima svolta artistica di fine anni ’70 del novecento, Guccione decide di tornare nella terra natia, scegliendo Quantarella, nell’altopiano modicano, come punto di osservazione del suo modello prediletto, il mare.

Fonte: www.artslife.com

Informazioni utili

“La pittura come il mare” – Piero Guccione 

Dal 7 aprile al 30 giugno 2019

Museo d’arte di Mendrisio  – Piazzetta dei Serviti 1

Orari: martedì- venerdì 10:00-12:00 14:00-17:00

sabato-domenica-festivi 10:00-18:00

Leggi anche

Nacchera di mare in estinzione nel Mediterraneo: scoperto un parassita

Fabio Iacolare

Locman protagonista alla 32° edizione della “Antigua Classic Yacht Regatta”

Fabio Iacolare

M/y “Spectre”, di Benetti, vince l’Asia Boating Award 2019

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.