Diporto Nautica

Sanlorenzo Superyacht: duplice vittoria ai World Yachts Trophies 2021

World Yachts Trophies 2021

Il successo dei nuovi modelli asimmetrici Sanlorenzo non si fa attendere e, dopo il forte consenso ricevuto in occasione del debutto al Cannes Yachting festival 2021, trova conferma con la duplice vittoria ai World Yachts Trophies 2021: SL120A e SL90A trionfano nella proprie categorie ricevendo rispettivamente i premi per il “Best Layout” e la “Best innovation”, assegnati dalla giuria internazionale durante la cerimonia di premiazione.

Nel 2018 Sanlorenzo ha lanciato il suo primo modello asimmetrico, l’SL102A, rivoluzionando il layout canonico di uno yacht e regalando ulteriore spazio agli ambienti interni e un diretto contatto con il mare.




Il concept della linea asimmetrica, nato da un’idea originaria di Chris Bangle, il geniale car designer, e interpretato da Bernardo Zuccon, designer delle linee esterne, insieme a Sanlorenzo, si evolve e trova inedite declinazioni progettuali nei nuovi modelli della gamma.

World Yachts Trophies 2021, doppia vittoria per Sanlorenzo

Contemporaneamente Sanlorenzo si aggiudica i World Superyacht Awards, nella categoria “semi-Displacement or Planing Motor Yachts 30m to 39.9m” con il modello crossover SX112 premiato grazie alle innovative soluzioni tecnologiche come la spaziosa beach area a poppa, di oltre 90 mq estremamente flessibile e ampliabile tramite le due terrazze laterali e la connessione con la gym interna, una scelta che regala al progetto nuove suggestioni e prospettive abitative.

LEGGI ANCHE: Francis Joyon e il maxi-trimarano IDEC SPORT tornano sulla Discovery Route

Dichiara il Cav. Massimo Perotti, Executive Chairman Sanlorenzo: “Siamo orgogliosi di questi nuovi riconoscimenti che rappresentano una conferma della nostra capacità di prefigurare l’evoluzione del mercato e di anticiparlo con soluzioni inedite. Siamo convinti che nel nostro settore ci sia sempre spazio per creare qualcosa di nuovo e rilevante ed è nostro compito capire le esigenze dei nostri clienti e immaginare quelle future.”

Sanlorenzo yachts, la storia

Da oltre 60 anni i cantieri navali Sanlorenzo, producono motoryacht di altissima qualità, frutto dell’incontro tra cura artigianale, design e avanzate tecnologie, realizzati su misura secondo le specifiche richieste dell’armatore.




Fondata nel 1958 da Gianfranco Cecchi e Giuliano Pecchia con l’apertura del primo cantiere navale nei pressi di Firenze, Sanlorenzo fu rilevata nel 1972 da Giovanni Jannetti il quale lanciò nel 1985 la prima barca con scafo in fibra di vetro spostando poi la sede dell’azienda ad Ameglia (SP). Nel 2005, Massimo Perotti – forte della profonda esperienza maturata in oltre vent’anni di attività nel settore – raccolse il testimone.

Sotto la gestione del Cavalier Massimo Perotti, Chairman di Sanlorenzo, il cantiere ha conosciuto una straordinaria crescita, portando i ricavi netti consolidati da nuovi yacht, dai 40 milioni di euro del 2004 ai 457,7 milioni di Euro del 2020.

Tra i principali produttori mondiali di yacht e superyacht, l’azienda può contare su quattro siti produttivi: La Spezia, dedicato alla produzione di Superyacht, Ameglia per la produzione di yacht di media e grande dimensione, Viareggio, per la produzione di yacht superiori ai 100 piedi in vetroresina e infine Massa, il centro per lo studio e sviluppo dei nuovi modelli.

Con l’acquisizione, Sanlorenzo ha ricevuto un forte impulso all’innovazione e nel corso degli anni ha realizzato con successo numerose soluzioni assolutamente inedite che hanno cambiato profondamente l’ambito dello yachting. Un passo fondamentale in questo senso, è stata l’apertura al mondo del design attraverso la collaborazione con firme autorevoli come Rodolfo Dordoni, Citterio Viel, Piero Lissoni (dal 2018 Art Director dell’azienda), Patricia Urquiola, John Pawson e Christian Liaigre.

Un approccio unico ed innovativo che ha spinto inoltre l’azienda a legarsi, nel corso degli ultimi anni, al mondo dell’arte attraverso la collaborazione con importanti Gallerie e istituzioni culturali. Nel 2018 Sanlorenzo ha firmato un accordo di global partnership con Art Basel, la fiera d’arte moderna e contemporanea più significativa sulla scena internazionale, per gli appuntamenti annuali di Hong Kong, Basilea e Miami Beach. Nel 2020, Sanlorenzo diventa inoltre Institutional Patron della Collezione Peggy Guggenheim (il più importante museo in Italia per l’arte europea e americana del XX secolo).

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Nuoto, successo per la 54^ edizione della Capri – Napoli

Fabio Iacolare

I nuovi prodotti Furuno al salone nautico internazionale di Genova

Fabio Iacolare

Russian Bogatyrs vince l’edizione 2019 della Russian Cup

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.