Località di mare News dal mare

In kayak per ripulire le spiagge più isolate della costiera

KAYAK

In kayak per ripulire le spiagge più isolate della costiera. Prosegue la campagna invernale di pulizia spiagge dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella. In azione lo staff del Parco e i volontari stranieri del Project mare.

I volontari stranieri del Project Mare, coordinati dall’Area Marina Protetta di Punta Campanella, hanno ripulito nei giorni scorsi la splendida spiaggia di Mitigliano, zona C del Parco Marino.

In kayak per la pulizia delle spiagge: ecco il tragitto

La piccola cala, accessibile solo via mare o attraverso un sentiero, ha una meravigliosa vista su Capri e acqua cristallina. Ma anche qui le mareggiate invernali hanno trascinato molta plastica, polistirolo e tanti altri rifiuti. Alla fine della giornata di pulizia sono state raccolte 6 buste di spazzatura. Tanto il polistirolo raccolto e anche qualche boa artigianale, oltre a molte bottigliette di plastica.




I volontari sono partiti da Marina della Lobra a Massa Lubrense con i kayak, un trasferimento a impatto zero. Da inizio anno, l’Amp ha effettuato interventi di pulizia, tra gli altri, nel fiordo di Crapolla, a Tordigliano, a Marina della Lobra, lungo il Miglio Blu e ora a Mitigliano.

LEGGI ANCHE: DisabilidAmare: corsi gratuiti di apnea per disabili a Castellammare del Golfo

Il gruppo di volontari del Project Mare fa parte di un progetto europeo realizzato da anni nell’Amp Punta Campanella nell’ambito del programma ESC ( European Solidarity Corps) e gestito in Italia dall’Agenzia Nazionale per i Giovani. I volontari, provenienti da Tunisia, Lettonia, Spagna, Croazia, Francia e Portogallo, hanno collaborato in diverse attività del Parco per 9 mesi, tra cui pulizia e monitoraggio.
Resteranno a Massa Lubrense sino ai primi di aprile.

Leggi anche

Attivo dal weekend un servizio di steward ad Albenga per le spiagge libere

Fabio Iacolare

Spiagge aperte in Riviera Romagnola, la Regione ci ripensa: è polemica

Davide Gambardella

Genova, stop al lungomare il sabato e la domenica fino al 29 novembre

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.