Località di mare

La Grotta della Pillirina a Siracusa, fra mare e leggenda

La Grotta della Pillirina a Siracusa, fra mare e leggenda

La Grotta della Pillirina si trova a Siracusa, nell’omonimo comprensorio ed è classificata tra le grotte carsiche più famose della Sicilia:  si caratterizza per l’acqua cristallina e la natura incontaminata.

Il suo fascino è dato da due semplici motivi: uno di natura paesaggistica che si sviluppa per circa 500 metri affacciandosi sullo splendido litorale di Punta del Gigante nel cuore della penisola della Maddalena, e una legata alla legenda dell’amore tra un pescatore e una pellegrina, intorno al suo nome.

Alla Scoperta dei Luoghi insoliti della Costa Italiana

Con la Grotta della Pillirina a Siracusa parte oggi un viaggio nei luoghi più insoliti e le curiosità che ci sono tra i borghi e le calette della Costa Italiana, un viaggio da Ventimiglia a Trieste passando per Sicilia e Sardegna e tutte le isole.

La Grotta della Pillirina e la sua leggenda

La Grotta della Pillirina a Siracusa, fra mare e leggendaLa leggenda legata alla grotta della Pillirina (termine siciliano che significa “la Pellegrina”) che si trova a Punta del Gigante, all’estremità della Penisola della Maddalena, ed è raggiungibile attraverso alcuni sentieri su cui è piacevole fare trekking, partendo la località di via Capo Passero.

La leggenda narra di una giovane donna che si innamorò perdutamente di un marinaio, ma il loro amore era contrastato dai genitori della ragazza, che avrebbero voluto per lei un uomo più facoltoso di un semplice pescatore.



Nelle notti di plenilunio i due amanti si incontravano di nascosto proprio nella grotta della Pillirina, e si amavano su un tappeto di alghe, trasportate all’intero dalla corrente del mare.

La Grotta della Pillirina a Siracusa, fra mare e leggendaUn bel giorno a causa del mare molto agitato, il marinaio non fu più in grado di presentarsi agli appuntamenti e la giovane donna aspettava il suo amato fino alla bonaccia dei giorni successivi, ma egli non fece più ritorno.

Ferita nell’amore, la giovane decise di gettarsi in mare, togliendosi la vita: da allora, i marinai raccontano che durante le notti di luna piena, quando i raggi di luce entrano nella grotta della Pillirina a causa di un foro superficiale, appare una donna che attende il suo amato.

L’Area Marina Protetta del Plemmirio

L’Area Marina Protetta del Plemmirio si trova nel cuore della Penisola Maddalena che va da Punta Castelluccio a Capo Murro di Porco, ed è pieno di zone naturali e ricche di insediamenti archeologici, costituito dai resti di navi greche e romane.

LEGGI ANCHE: Nautica, i porti turistici della Sicilia al Boot Dusseldorf 2020

Tra un mare splendido e dei paesaggi mozzafiato, i fondali sono incantevoli adatti per chi vuole immergersi o semplicemente fare snorkeling e vivere a stretto contatto con la natura grazie ad un susseguirsi di coste alte, calette, grotte e un territorio ricco di straordinaria flora e fauna, ma anche di storia e cultura.

Leggi anche

Vacanze, sempre più Italiani scelgono l’Egitto

Fabio Iacolare

Cagliari si conclude venerdì con Baroni in laguna la rassegna FuturExma

Redazione

Brindisi, al Nuovo Teatro Verdi Carlo Buccirosso in «La rottamazione di un italiano perbene»

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.