Nautica Sport

Vela, Ettorre (Federvela): “Modello Italia funziona, occhi puntati a Tokyo”

ettorre tokyo

Il modello Italia della vela funziona, e adesso c’è una prova importante all’orizzonte: i Giochi Olimpici di Tokyo. Lo ha detto nell’ambito di un’intervista istituzionale rilasciata dal canale YouTube della Federazione italiana Vela (Fiv), il presidente Francesco Ettorre, facendo un bilancio della stagione velistica appena conclusa.

Ettorre: “Il 31 maggio Velista dell’anno e squadra Tokyo”

“Sale l’attesa per le Olimpiadi di Tokyo, nonostante ci sia ancora incertezza”, ha dichiarato Ettorre. “Il 31 maggio sarà una data fondamentale perché non solo nomineremo il velista dell’anno, ma presenteremo anche la squadra che partirà per il Giappone”.




Vogliamo che questa data rappresenti il trampolino di lancio dopo una stagione che ci ha visto sfiorare il successo in Coppa America con Luna Rossa”. A tal proposito il presidente della Fiv ha sottolineato: “Quando uno sport è capace di avvicinare a sé persone nuove, vuol dire che si è sulla strada giusta per far bene. Il modello Italia funziona. Spesso si guarda all’estero, ma tante federazioni di altri Paesi ci hanno chiesto consigli su come non fermare questo sport assolutamente sicuro” durante la pandemia.

LEGGI ANCHE: Federvela indica altri due equipaggi per le Olimpiadi di Tokyo

“In questo senso c’è massima collaborazione con la sottosegretaria Vezzali e il Governo per consolidare un progetto che si identifichi sempre più con il nostro Paese”. Poi un commento sulla riforma dello sport: “Al momento è una norma che difficilmente si può calare sul territorio. Quando una legge è così, allora è sbagliata e inadeguata per il momento”.

Leggi anche

Canottaggio, Europei Under 23: l’Italremo in finale con 9 barche

Fabio Iacolare

Marina di Pisa, al via le iscrizioni per la XI edizione della 151 Miglia Trofeo Cetilar

Fabio Iacolare

Visite mediche nelle scuole nautiche, Confarca: “Manca ancora il decreto attuativo”

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.