Nautica Sport

Comitato Italiano Paralimpico e Lega Navale insieme per lo sport solidale

comitato italiano paralimpico

Comitato Italiano Paralimpico e Lega Navale insieme per lo sport solidale. Questo il tema alla base del Protocollo di Intesa firmato da Luca Pancalli, Presidente del Cip e dall’Ammiraglio Donato Marzano, Presidente della Lega Navale Italiana.

Viene così sancita la comune volontà di sviluppare sinergie e rapporti di reciproca assistenza, per la promozione di iniziative ed eventi finalizzati alla diffusione ed alla conoscenza degli sport nautici e della cultura del mare fra le persone con disabilità, favorendone l’avvicinamento alla pratica sportiva.




Attraverso la partnership con il Comitato Italiano Paralimpico, La Lega Navale Italiana “intende rendere disponibili le proprie esperienze in un più ampio sistema di condivisione e di valorizzazione delle reciproche competenze”.

Pancalli: “Prezioso tassello nel percorso di crescita del movimento italiano paralimpico”

“Questo protocollo – afferma Pancalli – rappresenta un prezioso tassello nel percorso di crescita che il movimento italiano paralimpico sta compiendo negli ultimi anni”.

LEGGI ANCHE: Anzio, accessibilità al mare per le persone con disabilità: ecco le sedie job

“L’obiettivo è ampliare le possibilità delle persone con disabilità di praticare quelle discipline sportive che più si addicono ai propri bisogni e alle proprie passioni. Gli sport nautici rappresentano una realtà molto affine al mondo paralimpico per la capacità di trasmettere non solo l’amore per lo sport ma anche importanti valori come il rispetto, la solidarietà, la lealtà. Da oggi prende dunque il via una importante collaborazione che ci auguriamo possa dare un contributo significativo anche sul profilo culturale, ossia per offrire una diversa percezione della disabilità nella nostra società”.

Leggi anche

Mondiale Laser Standard Maschile: buon inizio dei timonieri azzurri

Fabio Iacolare

La Fraglia Vela Riva conquista il 26° Trofeo Simone Lombardi

Redazione

Vela, 25 Mini alla partenza del Grand Prix d’Italie Coppa Alberti

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.