Nautica Sport

Helly Hansen al fianco di Giancarlo Pedote per il Vendée Globe 2024

Helly Hansen

Helly Hansen annuncia con orgoglio il prolungamento della partnership con Giancarlo Pedote, skipper dell’Imoca Prysmian Group, con cui parteciperà alla prossima edizione del Vendée Globe.

Durante la conferenza al Salone Nautico di Genova di oggi, Giancarlo Pedote ha svelato il proprio piano quadriennale per il Vendée Globe, che include anche un impegno speciale per la protezione degli oceani.

Giancarlo Pedote potrà contare sull’abbigliamento tecnico Helly Hansen

Il brand norvegese, leader mondiale nell’abbigliamento tecnico per la vela, fornirà al navigatore italiano quelle soluzioni di livello professionale necessarie per affrontare le condizioni estreme che si incontrano durante il giro del mondo a vela.




Il Vendée Globe è la circumnavigazione del mondo in solitario per oltre 28.000 miglia nautiche. Non sorprende che sia considerato l’Everest della vela. Senza scali intermedi o assistenza, gli skipper incontrano condizioni estreme, dalle umide calme equatoriali alle tempeste del gelido oceano meridionale, da affrontare con l’ulteriore sfida di essere anche più veloci del resto della flotta. Helly Hansen ha una lunga esperienza di collaborazione con i professionisti della navigazione oceanica come Giancarlo Pedote, per i quali ha sviluppato nei decenni soluzioni tecniche per proteggerli dalle onde e dal freddo con abbigliamento tecnico ad alte prestazioni, qualunque sia la condizione.

Perazzo: “Entusiasti di accompagnare Giancarlo nel suo viaggio”

Siamo entusiasti di accompagnare Giancarlo Pedote nel suo viaggio verso il secondo Vendée Globe della sua carriera – ha commentato Marco Perazzo, direttore vendite di Helly Hansen per l’Italia – Siamo pronti a vestirlo con il nostro abbigliamento da vela Aegir, che integra soluzioni innovative e tecnologie ad alte prestazioni, mettendolo alla prova nelle acque di tutto il mondo“.




Quando si tratta di innovazione, la sostenibilità è una priorità per il marchio norvegese, che continua a investire in materiali e tecnologie sempre più responsabili, senza concessioni alle prestazioni indispensabili per i professionisti della vela. Se la collezione Helly Hansen Primavera/Estate 2022 includerà già l’80% di prodotti con trattamento idrorepellente DWR senza PFC, il marchio norvegese si è impegnato a eliminare qualunque trattamento con PFC entro il 2023.

LEGGI ANCHE: Partita la RoundItaly, la regata non-stop più lunga del Mediterraneo

Come parte della partnership con Giancarlo Pedote, Helly Hansen è onorata di far parte del progetto con cui lo skipper italiano, in collaborazione con UNESCO, intende promuovere una miglior conoscenza dello stato di salute degli oceani. Durante la circumnavigazione a bordo del suo Imoca Prysmian Group, Pedote utilizzerà strumenti scientifici per raccogliere dati come la salinità o la temperatura di aree remote degli oceani.
Dobbiamo sapere cosa succede nella nostra casa, dobbiamo prendercene cura e proteggerla. Ogni singolo atto conta, e in tutto ciò che facciamo, possiamo fare qualcosa per il Pianeta“, ha spiegato Pedote.

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

HackerInBoat: da Genova la nave dei pirati informatici

Fabio Iacolare

Sul Lago del Salto nel weekend il Campionato Italiano Hydrofly 2020

Redazione

Baia degli Infreschi: un angolo di Paradiso nel Cilento

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.