Diporto Nautica

Bavaria Yacht: il cantiere tra i primi tre leader del mercato globale per yacht

bavaria yacht

Capita, nel mondo della nautica, che dalle joint venture tra figure professionali all’antitesi possano venir fuori i modelli che scrivono la storia dello yachting: Bavaria Yacht, il più grande cantiere di yacht in Germania, ne è fulgido esempio.

BAVARIA YACHTFondata nel 1978 da Winfried Herrman, un produttore di finestre, e da Josef Meltl, un broker di noleggio di yacht, Bavaria yacht nel 2006 era cresciuta fino a produrre circa 3.500 yacht a vela e a motore e impiegando 600 persone.

Una storia, quella di Bavaria Yachts, scandita da successi e avvicendamenti, da fasi turbolenti e di crisi, fino alla rinascita degli ultimi tre anni.

Il cantiere navale, dopo essere finito sull’orlo della bancarotta, è tornato ad essere uno dei più grandi produttori di yacht in Europa ed è anche uno dei primi tre leader del mercato globale per yacht da 30 a 56 piedi.

Bavaria Yacht: barche a vela, a motore e catamarani

Yacht a vela, a motore e catamarani fanno parte della collezione di Bavaria Yacht. Tra gli ultimi modelli di successo, non può che essere menzionato il Bavaria Cruiser 37 di undici metri, progettato seguendo la scia fortunata del Bavaria 33 cruiser.




L’interior design del Cruiser 37 di Bavaria yacht è un modello che guarda soprattutto alla comodità in crociera senza tralasciare, come di tradizione in casa Bavaria, le prestazioni sotto vela.Il risultato è una barca facile da gestire e piacevole da vivere.

BAVARIA YACHT 37 CRUISER
Gli interni del Cruiser 37 di Bavaria yacht

Doppio passauomo in tuga, finestrature laterali ampie, rotaia della scotta del fiocco sulla tuga, piattaforma di poppa a tutto baglio e interni particolarmente voluminosi, sono le caratteristiche che per prime saltano all’occhio guardando questo nuovo modello.

La barca ha un’attrezzatura di coperta tradizionale tutta intesa a facilitare l’opera dell’equipaggio allo scopo di ridurre la fatica richiesta alla condotta e il numero di persone necessarie.

Per come è concepito, il Bavaria 37, si adatta bene ad essere condotto da una sola persona o, al limite da una persona con un minimo di esperienza e una seconda che di esperienza ne ha poca. Sotto coperta sono stati riorganizzati gli spazi di stivaggio che sono più ampi e con un accesso più agevole.

La nuova linea C firmata da Cossutti Yacht Design

Nell’agosto del 2020, dopo una serie di produzioni vincenti, che hanno consacrato Bavaria Yachtbau in un decennio tra le migliori produttrici di yacht nei segmenti cruiser e regata, il cantiere navale tedesco ha annunciato la produzione della nuova C Line a firma Cossutti Yacht Design, le cui imbarcazioni saranno dotate di una particolare forma a V nella parte anteriore dello scafo.

Il Bavaria C38 – questo il nome dello yacht della linea C – sarà presentato dal 17 aprile al 25 aprile 2021 al Salone Nautico Internazionale di Düsseldorf, aprendo ufficialmente le porte alla nuova stagione della linea C della casa tedesca.

Gli anni d’oro, la crisi e infine la rinascita: la recente storia di Bavaria Yacht

Dagli anni d’oro tra gli Ottanta e i Novanta, fino ai passaggi di proprietà negli anni Duemila, Bavaria Yacht ha vissuto periodi di gloria e al tempo stesso difficili, che l’hanno portata ad affrontare la dura crisi del settore verso la fine del primo decennio del nuovo secolo.

L’acquisizione degli investitori statunitensi

Nel 2007, per una cifra intorno ai 1,3 miliardi di euro, l’investitore di private equity statunitense, Bain Capital, della Capital Management-Partners GmbH, ha acquisito ufficialmente Bavaria come nuovo investitore finanziario.

LEGGI ANCHE: Wally Yacht, la storia del cantiere visionario nel segno dello stile

Complice il crollo del mercato nautico del 2008, Bain Capital aveva trasferito il controllo agli investitori di private equity statunitensi Anchorage Advisors e Oaktree Capital Management, che avevano preso ciascuno il 45% delle azioni nell’ottobre 2009. Nell’agosto 2010, Jens Ludmann è stato nominato portavoce del consiglio di amministrazione. Prima di essere nominato in questa posizione, Ludmann è stato ingegnere capo della Ford Motor Company.

Un nuovo segmento di mercato: i catamarani

Nell’aprile 2013, Constantin von Bülow, vicepresidente senior di Oaktree Capital Management, è diventato il nuovo CEO della Baviera, che porterà il cantiere nautico tedesco alla sfida in un nuovo segmento di mercato: quello dei catamarani.




Nel luglio 2014 Bavaria Yachtbau ha infatti acquistato il produttore francese di catamarani Nautitech Catamarans. Con questo acquisto, Bavaria Yachtbau ha ampliato il proprio portafoglio di prodotti per includere un settore in forte crescita, quello dei catamarani, di cui adesso vanta una forte produzione. Il 7 gennaio 2015 Lutz Henkel entra a far parte di Bavaria Yachtbau come nuovo CEO. Lutz Henkel ha assunto la sua nuova responsabilità il 1 ° febbraio 2015 e ha sostituito Constantin von Bülow, che è diventato presidente del consiglio di amministrazione.

La bancarotta del 2018 e la rinascita del cantiere a Giebelstadt

Dopo una fase negativa che nel 2018 l’aveva portata alla bancarotta, la rinascita si è avuta nell’aprile 2019, quando Tobias Brinkmann di Brinkmann & Partner, di Amburgo, aveva nominato un nuovo investitore come curatore fallimentare per Bavaria Yachtbau GmbH e Bavaria Catamarans Srl. Il 17 settembre di quell’anno è stato firmato il contratto di acquisto con CMP solo all’ultimo momento prima della chiusura definitiva del cantiere.

Oggi, Bavaria Yachtbau GmbH ha circa 600 dipendenti a Giebelstadt. 150 persone lavorano nel dipartimento amministrativo. Il cantiere di Giebelstadt è di oltre 656.000 piedi quadrati con circa 230.000 piedi quadrati di area di produzione.

 

Leggi anche

Tokyo, cambia la classifica: Mattia Camboni adesso è primo

Redazione Sport

Fiart Mare presenta il nuovo Seawalker 43

Fabio Iacolare

Il giro d’Italia in barca a vela a 91 anni: il sogno di Mario Battilanti è divenuto realtà

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.