Nautica Sport

Aperte le iscrizioni per la Palermo-Montecarlo 2023: partenza il 22 agosto

palermo-montecarlo 2023

Dopo un’ultima edizione piena di emozioni, la Palermo-Montecarlo 2023 si presenta con la pubblicazione on line del Bando di Regata e con le prime iscrizioni già formalizzate.

Per iscriversi si può accedere sul sito Internet della regata organizzata dal Circolo della Vela Sicilia, in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda. L’evento è nato nel 2005 ed è diventato presto un grande classico della vela offshore in Mediterraneo, grazie ad un’attenta organizzazione e ad una partecipazione che fin da subito ha coinvolto alcune tra le barche da regata più belle e vincenti nella storia di questo sport.

Al via da Mondello la Palermo-Montecarlo 2023

Il programma prende il via martedì 22 agosto con la partenza alle ore 12.00 dal Golfo di Mondello e rotta verso il Principato di Monaco. Un percorso di circa 500 miglia intermezzato da un gate situato all’altezza
delle Bocche di Bonifacio, che rende la Palermo-Montecarlo, giunta alla 18ma edizione, uno degli eventi
del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela, del Mediterranean Maxi Offshore Challenge dell’International Maxi Association e del Trofeo Mediterraneo Class40: un vero e proprio appuntamento fisso per tutte le barche e gli equipaggi impegnati nelle regate d’altura in Mediterraneo.




“Della Palermo-Montecarlo possiamo ormai parlare di “grande classica”: ci avviciniamo alle venti edizioni e la qualità delle barche e degli equipaggi che partecipano ogni anno è sempre più elevata. Per questa nuova edizione ci auguriamo una folta partecipazione degli armatori e di tutti gli amanti della vela”, ha dichiarato Agostino Randazzo, Presidente del Circolo della Vela Sicilia, il club al fianco del Team Luna Rossa Prada Pirelli nella sfida alla 37^ America’s Cup.

LEGGI ANCHE: Alberto Bona vince la RORC Caribbean 600: secondo Beccaria

La scorsa edizione la Palermo-Montecarlo è stata un assolo della vela francese, che è riuscita ad aggiudicarsi ben due trofei con due barche della Società Nautique de Marseille: al Mylius 60 Lady First III di Jean-Pierre Dreau è andato il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita per la vittoria in tempo reale, mentre al Ker 46 Tonnerre de Glen di Dominique Tian il Trofeo Challenge perpetuo Angelo Randazzo per il successo overall nel raggruppamento IRC. La bandiera italiana ha sventolato in alto per il Sun Fast 3600 Lunatika di Guido Baroni e Alessandro Miglietti, che grazie al primo posto overall nel raggruppamento ORC, si era aggiudicato il
Trofeo Circolo della Vela Sicilia, messo in palio per prima volta nel 2022.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo, 15 maxi yacht al via

Redazione Sport

Navigazione marittima, Protocollo d’Intesa Confitarma – SIOI

Fabio Iacolare

Maree Civitavecchia, qual è il miglior momento per pescare?

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.