Diporto

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

Otto mesi di restauro per riportare alla luce un gioiello del mare. È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta.

Sono serviti oltre duecento giorni di lavoro ai maestri d’ascia e agli operai specializzati del Cantiere Navale Postiglione di Alfredo e Carolina Amato per restituire Grazia II agli antichi splendori. Per questa imbarcazione, varata nel 1963, il Cantiere Postiglione ha realizzato un’opera “viva”, con la sostituzione di tutto il fasciame e le relative strutture di rinforzo, previo lo smontaggio e rimontaggio di tutti gli impianti e accessi alla sala macchina. II lavoro certosino è stato effettuato da mani sagge e volitive di operai specializzati: maestri d’ascia, ma anche pittori, tornieri e meccanici. Il Cantiere Postiglione si è avvalso della supervisione di Lorenzo Napolitano e della collaborazione dell’ingegner Gennaro Russolillo, project manager della società di ingegneria navale Medea marine design & consulting.

Il Cantiere Postiglione da 120 anni è un riferimento nel settore. Dispone di attrezzature moderne come uno scalo di alaggio di 30 metri per imbarcazioni e navi fino a 100 tonnellate, di una gru di alaggio da 20 tonnellate, di un capannone coperto di 2.000 mq, attrezzato per il rimessaggio di imbarcazioni lunghe fino a 30 metri ed alte fino a 8.5.

Leggi anche

Bureau Veritas Italia, alla San Colombano Costruzioni di Massa Carrara anche il premio Inertia Award

Fabio Iacolare

Solaris Power 48 OPEN scelta da Abeking & Rasmussen per il servizio tender durante il Salone di Monaco

Fabio Iacolare

Frauscher 1414 Demon Air, la storia di successo continua

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.