Diporto

Il nuovo Pearl 62: 4 cabine ospiti e un garage tutto in 18,6 mt

  • Il cantiere britannico presenta il primo flybridge per il confezionamento di quattro cabine ospiti (più cabina equipaggio o garage per moto d’acqua) e quattro spazi esterni in soli 18,6 m.
  • Con il design esterno e l’architettura navale di Dixon Yacht Design e l’interior design di Kelly Hoppen MBE, il nuovo Pearl 62 continua con lo stesso team di progettazione responsabile di tutti i recenti successi di Pearl Yachts.
  • La propulsione IPS con controllo a joystick e sistema di posizionamento dinamico garantisce una manovrabilità eccezionale.
  • completa garanzia di cinque anni unica nella sua categoria.

L’amministratore delegato di Pearl Yachts, Iain Smallridge, ha presentato ufficialmente il Pearl 62, l’ultima aggiunta alla flotta di Pearl Yachts, oggi a Boot Düsseldorf. Il nuovo modello è ora in acqua e presenta un design esterno e un’architettura navale di Bill Dixon e un design d’interni di Kelly Hoppen MBE. Unico nella sua categoria, il Pearl 62 ha quattro cabine ospiti spaziose, tra cui una cabina armatoriale a tutto baglio con ingresso separato e bagno privato, in soli 18,61 m di LOA. Altri punti salienti includono un ampio flybridge a tutta lunghezza completo di barra bagnata e una cucina che si apre direttamente sul pozzetto di poppa. La propulsione Volvo IPS e il controllo tramite joystick fanno sì che il Pearl 62 sia efficiente dal punto di vista dei consumi, maneggevole e divertente da guidare.

Smallridge ha commentato: “Siamo lieti di presentare l’ultima aggiunta alla flotta di yacht Pearl, il Pearl 62, uno yacht in cui il flusso e la connessione tra interni ed esterni significano che la qualità dell’esperienza di vita a bordo è eccellente. Chi già conosce i nostri yacht riconoscerà le linee esterne sportive e gli interni lussuosi e meticolosamente progettati perché per questa serie ci siamo rivolti di nuovo al nostro eccellente team di designer britannici, Bill Dixon e Kelly Hoppen. A bordo dei proprietari di Pearl 62 troveranno tutta la qualità e il lusso che si aspettano da Pearl con un layout che gli consente di godersi l’ambiente naturale in compagnia dei propri cari. ”

Misurando 18,6 metri con un raggio di 5,3 metri, il nuovo Pearl 62 ha linee sportive che la collegano inconfondibilmente agli altri modelli della flotta Pearl come il Pearl 80 e il Pearl 95. Sorprendentemente per uno yacht che è solo 61 ‘ LOA, il Pearl 62 che incorpora la propulsione Volvo IPS significa che il Pearl 62 ha un consumo di carburante efficiente, regolare, a bassa vibrazione e maneggevolezza con velocità massime fino a 32 nodi e una gamma di crociera di oltre 250 miglia nautiche.

Il Pearl 62 è perfetto per i proprietari che vogliono godersi del tempo di qualità in acqua con amici e familiari, con o senza equipaggio. Lo yacht offre quattro cabine ospiti, una caratteristica unica in questa gamma di dimensioni, pur mantenendo la facilità d’uso e la flessibilità che offre un LOA compatto. A bordo dei proprietari di Pearl 62 troveranno tutta la qualità e il lusso che si aspettano da Pearl con un layout intelligente che consente loro di godersi l’ambiente naturale in tutta comodità e stile.

Esterni e layout
Nel progettare il Pearl 62 Dixon Yacht Design ha studiato il modo in cui potevano portare alcune delle caratteristiche di design dei modelli Pearl più grandi su uno scafo più piccolo e migliorarli nel processo. Il primo passo è stato quello di progettare uno scafo efficiente e in condizione di navigare che conferisse alla Pearl 62 le caratteristiche prestazionali che avrebbero sfruttato al meglio il suo sistema di propulsione Volvo IPS e avessero incorporato un garage in modo che i proprietari potessero conservare le attrezzature essenziali per divertirsi l’acqua.

La connessione interna / esterna è la chiave del design Pearl 62. Gli ospiti possono godere di non meno di quattro aree di vita all’aperto: la piattaforma da bagno allungabile e abbassabile con accesso facile e diretto al mare, il pozzetto di poppa che si apre sul salone principale, un ampio salone a prua e un favoloso flybridge che ha il timone, il sole, spazi da pranzo e relax insieme a un bar e una griglia. Ampi spazi vetrati si aggiungono alla spaziosità del salone e alla postazione di comando interna, dove i proprietari troveranno la facilità dei comandi del joystick IPS e del sistema di posizionamento dinamico che li farà apprezzare in totale sicurezza.

Unico nella sua gamma di dimensioni, il Pearl 62 offre quattro cabine ospiti. La cabina armatoriale a tutto baglio a poppa ha il lusso di un ingresso privato. Le sistemazioni includono anche una cabina VIP en-suite a tutto baglio e due cabine doppie che condividono un bagno che funge anche da day-head. Una cabina dell’equipaggio opzionale può essere organizzata al posto del garage.

Bill Dixon afferma: “Quando abbiamo iniziato con il Pearl 62 volevamo mantenere il forte DNA di Pearl che attraversa il 95 e l’80, sia in termini di comfort che in termini di volumi a bordo. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo con uno yacht che racchiude moltissimo in soli 62 ‘. Penso che sia sicuro affermare che il Pearl 62 ha caratteristiche di design leader del settore su tutta la linea e non posso fare a meno di sentirmi orgoglioso del lavoro svolto qui. “

Interni e decorazioni
Progettare come un insieme continuo e armonioso è stato anche l’approccio utilizzato dall’interior designer Kelly Hoppen, il cui tocco inconfondibile e il gusto sofisticato si trovano in ogni dettaglio meticolosamente realizzato a bordo della Pearl 62. Il design degli interni è sia un’evoluzione della gamma Pearl che un omaggio nell’aura di yacht davvero lussuosi dei tempi passati. L’obiettivo di Hoppen era quello di creare una sensazione di casa lontano da casa attraverso toni neutri e dettagli intricati.

Kelly Hoppen ha utilizzato impiallacciature e marmi naturali sfalsati contrastando gli accenti neri nelle pareti e nei pavimenti, considerando attentamente tutti i materiali non solo per la bellezza ma anche per il peso. Mobili morbidi come divani e letti presentano tessuti della collezione Hoppen disegnata per Richloom e includono velluti, pelli e lenzuola che danno consistenza e profondità all’arredamento. La qualità è in ogni dettaglio, dagli spazi di archiviazione intelligenti all’illuminazione a corda da incasso, per un risultato incredibile che porta il design dello yacht a un livello superiore.

Kelly Hoppen ha commentato: “È stato un piacere lavorare con Pearl Yachts sulla nuova aggiunta alla loro flotta, la Pearl 62. Come per tutti i miei design e il mio ethos, tutto, dagli accessori alle finiture, è stato creato pensando al comfort di lusso. C’è un vero senso di calma negli interni dello yacht che presentano la mia tavolozza di colori neutri, lenzuola lussuose, cuscini e plaid ”.

Garanzia quinquennale
Come per tutti i nuovi Pearl Yachts, il Pearl 62 viene fornito con una garanzia unica e completa di cinque anni, tre anni in più rispetto alla maggior parte delle altre garanzie di barche nuove.

Leggi anche

Pescatori di frodo in Campania, controlli della Capitaneria di Porto nel golfo

Fabio Iacolare

Technohull, cantiere greco al debutto al Salone Nautico di Venezia 2022

Claudio Soffici

Campagna promozionale per incentivare la scelta di un fuoribordo Suzuki

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.