Nautica

Con Alternativa certificata da Bureau Veritas Italia, la sostenibilità irrompe nel mondo del catering

“Siamo i primi ma non vorremmo rimanere gli unici”. Così il top management di Alternativa lancia, prima fra le grandi aziende operanti specificatamente nel catering & banqueting, l’impegno alla sostenibilità.

La società milanese specializzata nella fornitura di cibi e bevande ha infatti ottenuto da Bureau Veritas Italia la certificazione ISO 20121 in relazione ai propri servizi a supporto di grandi eventi, incontri aziendali, progettati e realizzati in modo da ridurre l’impatto sull’ambiente nel rispetto di tutte le parti interessate.

Come tengono a sottolineare in Alternativa, quello compiuto non è da intendersi come un traguardo ma come un importante primo passo di un percorso a lungo termine.

L’azienda è comunque già impegnata da tempo su aspetti importanti quali l’utilizzo di energia derivante al 100% da fonti rinnovabili e l’attenzione massima alla raccolta differenziata sia nel proprio showroom, sia presso il centro cottura e la sede dell’evento; inoltre l’impiego di soli materiali totalmente biodegradabili in caso di monouso e l’utilizzo di materie prime BIO e a chilometro zero.

Alternativa inoltre è parte integrante di un progetto contro lo spreco alimentare collaborando costantemente con associazioni benefiche del territorio alle quali mette a disposizione i cibi in eccedenza al termine degli eventi.

Supportata dai consulenti di Punto 3 nel processo, avviato anni fa e sfociato nel riconoscimento della certificazione ISO 20121 da parte di Bureau Veritas Italia, Alternativa si candida a svolgere una funzione pionieristica nel mercato di riferimento, fungendo da apripista anche con il mondo della fornitura, stimolando quindi quei processi di cambiamento e innovazione tecnologica che sono indispensabili per compiere passi avanti sulla strada della sostenibilità.

Collocata fra le società leader dell’area lombarda e in particolare del Milanese, Alternativa trova nella capacità di rispondere in modo altamente personalizzato ad ogni diversa tipologia di evento uno dei suoi punti di forza. E’ infatti in grado di affrontare le sfide di un mercato in crescita puntando su un costante aggiornamento qualitativo e anticipando i trend del settore.

Leggi anche

Giannini, (Federpesca): “Bene la proposta dell’Europa per il settore ittico”

Fabio Iacolare

Canottaggio, ai mondiali di Coastal Rowing ad Hong Kong: tre medaglie per l’Italia

Fabio Iacolare

Il Consorzio Marine della toscana per la prima volta al Boot Düsseldorf

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.