Sport

In zona rossa si può pescare. La nota del Dipartimento per lo sport chiarisce le FAQ

pescare zone rossa

Ci è voluta una nota ufficiale per chiarire l’equivoco delle FAQ (le risposte alle domande frequenti) sulla possibilità di pescare in zona rossa. A chiederla sono state le Federazioni FIPSAS e FIOPS dato che le risposte sull’argomento nei due siti istituzionali, del Governo e del Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ne davano interpretazioni diverse.

La risposta inviata dal Capo del Dipartimento per lo sport, il dottor Giuseppe Pierro, chiarisce qual è l’interpretazione corretta dei provvedimenti dell’esecutivo Conte, ovvero quella presente sul sito istituzionale del Dipartimento (domanda 8 FAQ C sugli sport individuali): nelle zone rosse si può pescare se si resta nel proprio comune di residenza.




La nota informa, inoltre, che la FAQ presente sul sito del Governo e che aveva creato l’equivoco sarà presto aggiornata con delle revisioni.

Zona rossa, arancione e gialla, quali sono le limitazioni alla pesca

Vediamo nel dettaglio cosa prevedono le misure anti-Covid in tema di pesca, differenziandole in base alla mappa del rischio corona virus. Nelle regioni in zona gialla (che scompariranno a partire dal 24 dicembre fino al 6 gennaio, quando l’Italia sarà totalmente arancione o rossa in base ai giorni festivi o feriali) non ci sono particolari limiti alla pesca. L’unica regola da rispettare è il coprifuoco che scatta dalle 22:00 e dura fino alle 5:00 del mattino.




Nelle zone arancioni (e quindi in tutta Italia nei giorni 28, 29 e 30 dicembre, oltre che il 4 gennaio) si può pescare nel proprio comune di residenza, oppure in assenza di un fiume, un lago o del mare, si ci può spostare ma muniti di autocertificazione. Infine, e qui arriva la nota del Dipartimento per lo sport, nelle zone rosse (che riguarderanno tutto il paese i giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre, oltre all’1, 2, 3, 5 e 6 gennaio) si può andare a pesca, ma solo nel proprio comune di residenza. Al di là del colore della zona, va comunque ricordato che le autorità locali possono sempre diramare ordinanze più restrittive e che, anche laddove è possibile pescare, vanno sempre rispettate le regole di distanziamento sociale e il divieto di assembramento.

AGGIORNAMENTO 23 dicembre: Il Governo non modifica la FAQ: vietato pescare in zona rossa, è caos

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Banca Crotone International Carnival Race, I tappa del Trofeo OptiSudi

Fabio Iacolare

GC32 Riva Cup, quattro punti di vantaggio per Alinghi di Ernesto Bertarelli nella penultima giornata

Fabio Iacolare

Vela, seconda edizione del Campionato Invernale di Marina di Loano

Fabio Iacolare

2 commenti

Mario 21 Dicembre, 2020 at 8:57 am

Un ulteriore esempio di disposizione irrazionale: chi abita a Sassari può andare a pescare a Porto Ferro che dista 40 Km e fa parte del Comune di Sassari e non può andare invece a Platamona che dista solo 16 Km e rientra nel Comune di Sorso!

Rispondi
MARIO 19 Gennaio, 2021 at 6:24 pm

PER ME SI PUO’ ANDARE A PESCARE CON LA BARCA. ANCHE IN ZONA ROSSA PERCHE’ NON SI INFRANGE NESSUNA PARTE DEL DECRETO.
SI PRATICA UNO SPORT ALL’APERTO ED INDIVIDUALE.
SE L’ORMEGGIO DELLA BARCA E’ NELLO STESSO COMUNE NON SI ESCE FUORI-
SE SI VA DA SOLI NON SI POSSONO FORMARE ASSEMBRAMENTI.
SI MANTIENE LA DISTANZA DI SICUREZZA ANCHE INCONTRANDO ALTRE BARCHE.
NON SI PUO’ AVERE NESSUN TIPO DI CONTATTO-

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.