Nautica Sport

Mondiale a Oman, argento per Ugolini e Giubilei nel Nacra 17

mondiale oman nacra

Il mondiale a Oman si è concluso con un successo limpido dell’equipaggio italiano della classe Nacra 17: la Medal Race è stata dominata dagli italiani che grazie a questo successo superano i tedeschi Kohlhoff-Stuhlemmer e si aggiudicano la medaglia d’argento.

Troppo avanti in classifica gli inglesi Gimson-Burnet che si limitano a controllare per salire sul gradino più alto del podio.




Giornata intensa che regala due medal sule tre classi impegnate: 49erFX con Germani-Bertuzzi e Nacra 17 con Ugolini-Giubilei e Bissaro-Frascari. Per i 49er 16° posto finale per Ferrarese-Chistè che serve come esperienza e base di partenza per poter lavorare con il tecnico Zucchetti.

49er

La classifica finale si chiude con i tedeschi Fischer-Graf campioni del mondo, seconda piazza per gli olandesi Lambriex-Werken e terzo posto per i danesi Rask-Jensen.

Gli italiani:

16° Ferrarese-Chistè

49erFX

La classifica conclusiva consegna il titolo alle olandesi Aanholt-Ruyter, secondo posto per le norvegesi Naess-Ronningen, terze le brasiliane Grael-Kunze.

Le italiane:

10° Germani-Bertuzzi che disputano la medal race concludendola al decimo posto

13° Omari-Carraro

15° Passamonti-Fava

18° Stalder-Speri

Nacra 17: oro agli inglesi

Si laureano campioni del mondo gli inglesi Gimson-Burnet, secondo posto per Ugolini-Giubilei, terzi i tedeschi Kohlhoff-Stuhlemmer.

Gli italiani:

2° Ugolini-Giubilei

6° Bissaro-Frascari che chiudono la medal con un OCS

Mondiale a Oman: il Nacra d’argento

L’equipaggio Ugolini e Giubilei:“ Siamo qui, appena conclusa la premiazione per il mondiale assoluto Nacra 17 in Oman; ancora abbiamo difficoltà a renderci conto di quello che siamo riusciti a fare”.




“Ci siamo posizionati secondi in mezzo alla medaglia d’argento e alla medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Per noi un risultato veramente bello che portiamo a casa grazie anche al supporto di tutta la Federazione, della nostra squadra, che è una squadra fortissima. Un grazie particolare a Ganga (Bruni), Francesco (Ettorre) e Michele (Marchesini) e a tutta la Federazione. Grazie mille e forza Italia!”.

LEGGI ANCHE: Transat Jacques Vabre, Andrea Fantini in Class 40 adesso è terzo

Gabriele Bruni: “Sono contentissimo per questo argento al Campionato del Mondo di Nacra 17 soprattutto perché viene da un equipaggio di ragazzi giovanissimi: Gigi e Maria che si sono fatti in quattro per aiutare Ruggero e Caterina a vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo. Questo ha consentito a questo equipaggio di crescere e di renderli degni rappresentanti della nostra squadra di Nacra 17 che è fortissima. Questo risultato a fine anno è una cosa che mi fa un piacere immenso: sono cresciuti tanto e nel prossimo triennio olimpico saranno un equipaggio da battere.”

Leggi anche

Domenica al via l’Invernale di Riva di Traiano, ecco le novità

Redazione Sport

Spazzapnea, la gara subacquea per raccogliere i rifiuti in mare

Claudio Soffici

European Rowing Coastal Challenge di canottaggio, sei ori per l’Italia

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.