Diporto

Feadship W arriva nei Paesi Bassi per un refitting di sei mesi

Feadship ha dato il benvenuto a casa al superyacht W (ex Larisa) di 57,60 metri.

Originariamente lanciato nel 2013, è stata recentemente acquisita da nuovi proprietari che hanno chiesto a Feadship di eseguire un refit che includerà le loro preferenze personali in termini di strutture, alloggi ed esterni.

I primi cambiamenti che gli osservatori di Feadship riconosceranno immediatamente quando W verrà riavviato in sei mesi saranno il nuovo colore argento metallizzato del suo scafo precedentemente bianco e la Jacuzzi significativamente più grande sul ponte solarium.

L’interno avrà anche un nuovo layout sul ponte inferiore come l’attuale cabina VIP convertito in due suite per gli ospiti, portando il numero totale di cabine su quel ponte a quattro e offrendo una sistemazione superba per otto ospiti.

La cabina del proprietario attuale sul ponte principale verrà mantenuta mentre l’opzione da trasportare altri due ospiti verranno creati nella lounge del ponte. Verrà installato un letto di Murphy e il day-head su questo ponte si è trasformato in un bagno dedicato per quei tempi in cui il il salone viene convertito in una suite per gli ospiti.

I proprietari manterranno la maggior parte dello stile degli interni originariamente sviluppato da Bannenberg & Rowell Design, aggiungendo tocchi personali in collaborazione con A La Mer Inc. di Fort Lauderdale. Nonostante tutti i suoi sistemi e software siano stati mantenuti e aggiornati, W sarà in condizioni pari al nuovo quando il refit sarà completato a metà marzo 2020.

Leggi anche

Life Saga: il megayacht di 65 metri firmato Admiral

Fabio Iacolare

Roma, incursione pacifica di attiviste e attivisti di Greenpeace a Palazzo Bonaparte

Fabio Iacolare

Corsi skipper 1° comando per fare esperienza di navigazione da crociera

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.