Nautica Sport

RORC Transatlantic Race 2023, problema ad un foil per la barca di Soldini

RORC Transatlantic Race 2023

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati a Lanzarote per la RORC Transatlantic Race 2023.

Tutto pronto per l’evento del Royal Ocean Racing Club, in programma da lunedì 8 gennaio 2023. Piccolo problema per un foil della barca di Soldini che, a detta del velista, non dovrebbe inficiare la partenza del team italiano.

RORC Transatlantic Race 2023, Soldini a caccia del successo

“Dopo il trasferimento è ora di pulizia e manutenzione! Arrivando a Lanzarote abbiamo colpito un tronco che ha danneggiato un foil che era stato appena messo a punto e riverniciato, ma abbiamo già iniziato a ripararlo e per la partenza della RORC Transatlantic Race sarà di nuovo in sesto”, ha spiegato Soldini sulla sua pagina Facebook.

Soldini vuole bissare il successo dello scorso anno nell’ottava edizione della RORC Transatlantic Race, organizzata dal Royal Ocean Racing Club in collaborazione con Yacht Club de France. Il team, di cui facevano parte anche Vittorio Bissaro, Oliver Herrera Perez, Thomas Joffrin, Francesco Pedol, Matteo Soldini, aveva completato la regata con un tempo reale di 6 giorni 18 ore 51 minuti 41 secondi.

LEGGI ANCHE: Campionato Giovanile 2024 di Vela sul Garda: è la prima volta in Italia

Sono attese più di 20 barche da regata provenienti da sette diverse nazioni, tra cui sei Maxi e tre dei multiscafi oceanici più veloci al mondo. Per il secondo anno, la RORC Transatlantic Race è supportata dallo Yacht Club de France e quasi la metà della flotta del 2023 volerà con il tricolore francese a Marina Lanzarote. Supportato da Calero Marinas sin dalla prima gara nel 2014, l’evento è quello che tutto il team di Lanzarote attende con passione e impegno.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Luna Rossa, la sfida indimenticabile: domani esce il libro

Redazione Sport

Trofeo classe J24dacasa: la voglia di regatare al tempo di Covid 19

Fabio Iacolare

Soldini a Milano: l’incontro su viaggi, letteratura e ambiente

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.