Diporto Località di mare Nautica

Ferretti Yacht a Taranto, nel 2021 al via la riqualificazione dell’ex sito Belleli

FERRETTI YACHT TARANTO

L’anno 2021 sarà quello della rinascita dell’ex sito Belleli di Taranto, dove è prevista una pioggia di investimenti per il nuovo cantiere navale del gruppo Ferretti yacht.

A ribadirlo, a seguito degli accordi stipulati per movimentare oltre 400 milioni di euro nella città pugliese, è stato  il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Mario Turco, durante una conferenza stampa convocata nella Prefettura di Taranto per fare il punto sugli investimenti nel capoluogo ionico nell’ambito del Tavolo istituzionale permanente.

Ferretti Yacht a Taranto: “Progetti esecutivi, bonifica e reindustrializzazione ex Belleli”

Nel 2021 partono dunque i progetti esecutivi per l’insediamento a Taranto del gruppo Ferretti che costruirà yacht. Un progetto che rientra nel più ampio piano di inserimento di nuove imprese sul territorio, per rilanciare l’economia nella città dell’Ilva.




Dopo l’incontro dello scorso mese d’ottobre tra amministrazione comunale e Ferretti Group, per valutare lo stato dell’arte, in particolare, della propedeutica bonifica dell’area portuale interessata e della predisposizione di un accordo di programma ai sensi dell‘art. 252-bis del D.Lgs. 3 aprile 2006, per il progetto integrato di messa in sicurezza, riconversione industriale e sviluppo economico produttivo dell’insediamento Ferretti, nel 2021 si passerà al piano operativo.

PER APPROFONDIRE: Ferretti Yacht, un nuovo cantiere nautico presso l’ex Yard Belleli di Taranto

Sarà per questo bonificato e reindustrializzato il sito ex Belleli. “Anche questo è un nuovo intervento del Cis, con una previsione di investimenti complessivi per oltre 170 milioni, di cui 35 milioni per accordo di sviluppo, circa 60 milioni per il completamento della bonifica dell’intera area, a cui si aggiungeranno oltre 80 milioni di investimenti privati”, ha concluso il sottosegretario.

Inoltre, per quanto riguarda le nuove infrastrutture, Turco ha parlato tra l’altro “dell’ampliamento della Stazione Navale in Mar Grande” della Marina Militare. E’, ha sottolineato, “un nuovo intervento Cis, un progetto complessivo di 203 milioni, di cui 79 già finanziati nel 2020”.



Leggi anche

A Petacciato la prima spiaggia libera per animali

Fabio Iacolare

Stanze D’Autore: l’Interior Design è ormai in 3D

Fabio Iacolare

Aprirà domani i battenti il Ravello Festival 2020 con location spettacolari

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.