Nautica Sport

Nacra 17: ancora primi. Zennaro sesta, Medal Race per l’RS:X, 470 ancora in corsa

primi tita e banti nel nacra 17 bene zennaro e rsx 470 da rivedere

Continua in testa alla classifica la corsa del Nacra 17 italiano, con Ruggero Tita e Caterina Banti. Bene la Zennaro nel Laser Radial che sale in sesta posizione. L’RS:X italiano di Camboni e Maggetti approda al Medal race senza patemi. Perdono posizioni il 470 maschile e femminile, ma c’è ancora tempo per recuperare.

Partiamo dal Nacra 17. Tita e Banti chiudono la seconda giornata ancora primi in classifica generale. Nelle tre gare del giorno il duo conquista un secondo, un quinto e un primo posto. Dietro di loro ci sono adesso gli inglesi John Gimson e Anna Burnet e i tedeschi Paul Kohlhoff e Alica Stuhlemmer. Domani giornata di riposo per la disciplina e si tornerà in acqua sabato e domenica per le ultime sei sfide prima del Medal race di martedì prossimo.




Bene anche la Zennaro nel Laser Radial che dall’ottava posizione sale alla sesta in classifica generale. L’italiana conquista un ottima terzo posto nella prima gara di giornata e poi si deve accontentare di una decima posizione nella seconda sfida. Domani si torna in acqua per le ultime due sfide che decideranno chi andrà al Medal Race di domenica.

Nell’RS:X maschile e femminile l’Italia si è invece già conquistata il suo posto nel Medal Race. Mattia Camboni chiude terzo in classifica generale, arrivando ottavo, terzo e nono nelle ultime tre gare. Davanti a lui l’olandese Kiran Badloe, che finora si è dimostrato l’uomo da battere, e il francese Thomas Goyard. Nel femminile Marta Maggetti va al Medal Race grazie a una quarta posizione in classifica generale. Nelle ultime tre gare l’italiana ha chiuso quinta, sesta e ottava. Per Camboni e Maggetti sabato sarà il giorno della verità e si giocheranno entrambi la possibilità di portare a casa una medaglia.

Non benissimo l’Italia del 470, ma siamo solo alla seconda giornata e lo spazio per portare a casa la Medal Race è ancora abbondante. Nel maschile Giacomo Ferrari e Giulio Calabro perdono tre posizioni in classifica generale, passando dalla nona alla dodicesima piazza. Gli azzurri nelle due gare di giornata sono riusciti a portare a casa solo una dodicesima e una nona posizione. Perdono tre posizione anche le italiane del 470 femminile, Elena Berta e Bianca Caruso. Le azzurre chiudono le due gare di oggi con una nona e una dodicesima posizione. In classifica generale passano così da seste a none. Si torna in acqua domani e mancano ancora sei gare e tre giorni di sfide per decidere chi andrà al Medal Race finale.

 

 

Leggi anche

Regata nazionale 29er: “Un weekend che ha unito l’Italia nel nome della vela”

Fabio Iacolare

Marittimi, l’ECSA lancia il video Every Shipment Counts

Fabio Iacolare

Campionati Europei in singolo, il Tognazzi Marine Village tre volte sul podio

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.