Diporto

Costa Crociere, nel mediterraneo le due nuove ammiraglie green

Savona, Costa Crociere: battezzata la nuova nave Costa Smeralda

“La strategia di Costa Crociere per i prossimi anni si basa su uno sviluppo che sia sostenibile e che sappia recepire i trend crescenti di domanda da parte degli ospiti – dice il direttore generale di Costa Crociere Neil Palomba -. Le novità che abbiamo annunciato vanno in questa direzione e mirano a soddisfare al meglio le richieste degli ospiti. Per questo motivo, stiamo lavorando a un potenziamento ulteriore del nostro impegno nel Mediterraneo, che diventerà sempre di più la nostra casa, con un’offerta di itinerari per tutte le esigenze”.

Costa Crociere nei programmi 2020 e 2021 scommette su un rafforzamento della presenza nel Mediterraneo con l’arrivo delle due nuove navi ammiraglie green Costa Smeralda e Costa Toscana, alimentate a gas naturale liquefatto. Sempre nell’inverno 2020/2021 la compagnia tornerà in Turchia e Israele con due nuovi itinerari di 14 giorni in partenza da Savona a bordo di Costa Fortuna e potrebbero non essere le sole novità.

Per quanto riguarda l’entrata in servizio delle due nuove ammiraglie in costruzione in Finlandia, Costa Smeralda, effettuerà da novembre 2019 crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale, affiancata da Costa Toscana che entrerà in servizio nel 2021. Costa Firenze (in costruzione a Marghera) dopo la consegna fissata il 30 settembre 2020, farà rotta direttamente sulla Cina per rispondere alle crescenti richieste del mercato, saltando le crociere previste a ottobre 2020 in Italia, Francia e Spagna. 

Leggi anche

BAI – Flying Lina, eco-barca costruita da studenti dell’Università di Trieste

Claudio Soffici

Telefonia aziendale: Innovaphone produce in Germania la nuova gamma

Fabio Iacolare

Tita e Battisti entrano nel Team Luna Rossa Prada Pirelli

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.