Località di mare Nautica Sport

A Napoli la XX edizione Vele d’Epoca con i motoscafi Riva

vele d'epoca a napoli

Prende il via oggi, venerdì 30 giugno, alle ore 9:00 con la cerimonia dell’alzabandiera, la ventesima edizione di “Le Vele d’Epoca a Napoli – Trofeo Ventrella“. L’evento, che si svolgerà con il patrocinio e la collaborazione dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca e della Sezione Velica Marina Militare, presenta una novità: la presenza dei leggendari motoscafi Riva, che già da un paio di giorni colorano il golfo di Napoli per il primo raduno “I Riva nel golfo di Partenope”.

Vele d’Epoca a Napoli, ecco i motoscafi Riva nel Golfo

vele d'epoca a napoli 2

Simbolo del lusso e dello star system degli anni Sessanta che conservano il loro fascino senza tempo, i Riva hanno effettuato registrazioni e una sosta in banchina Santa Lucia prima di spostarsi a Capri, presso lo Yacht Club Capri, dove resteranno fino a domenica, tra uscite in mare ed eventi mondani.




Il raduno è organizzato da Circolo Savoia e YC Capri, con il patrocinio e la collaborazione della Riva Historical Society e Automotoclub Storico Italiano. I motoscafi arrivano da Italia, Germania e Svizzera; tra gli iscritti Red, Popi, Luciana IV, Ghita II, T.T. Rhea, Mimi, Gordon, Pau, Vittoria III, Ram, Lava, NN, Arriva, Dolce Vita e Tempest II. Il più antico è Popi, un “mimi bluette” costruito nel 1926. Durante il raduno, saranno previste prove di navigazione libera e prove di eleganza.

Le vecchie signore del mare, al via oggi la regata

A Napoli, invece, spazio alle “signore del mare”, scafi interamente in legno e costruiti prima del 1976. Interamente in legno, proprio come i Riva ma a vela e non a motore. Le regate ufficiali inizieranno oggi a metà mattinata, dopo la cerimonia dell’alzabandiera e il briefing meteo.




Le emozioni continueranno domenica con una regata sulle boe e la regata costiera finale, che sarà preceduta dalla parata per eleggere l’equipaggio più elegante. La XX edizione de “Le Vele d’Epoca a Napoli – Trofeo Ventrella” vanta la partecipazione di prestigiose imbarcazioni come Voscià (1959), di Giancarlo Lodigiani, presidente dell’Aive. Crivizza, del 1966, è stata acquistata e messa in mare dal segretario generale dell’Aive, Gigi Rolandi. Il Circolo Savoia sarà rappresentato da Pilgrim del figlio d’arte Emmanuele Dalla Vecchia, mentre la Marina Militare parteciperà con le imbarcazioni Artica II, Penelope e Calypso. Tra le altre imbarcazioni iscritte troviamo Ojalà II, Barbara, Argyll, Mariska, Fiuit e Manitou, appartenuta negli anni Sessanta al presidente americano John Fitzgerald Kennedy.

LEGGI ANCHE: Superyacht di 140 ormeggia a Mergellina: il sì della Capitaneria di Porto

La manifestazione si concluderà con la cerimonia di premiazione domenica 2 luglio sulla terrazza del Circolo Savoia, dove vele e motoscafi si daranno appuntamento per l’edizione del prossimo anno.

L’evento è reso possibile grazie al supporto di Ventrella, che mette in palio per la prima volta una Coppa perpetua, e Porsche.


Credit foto: Francesco Rastrelli, Blue Passion Photo.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Violenza sulle donne: a Genova #100donnevestitedirosso, il flash mob contro i crimini sulle donne

Fabio Iacolare

Lega Navale: bilancio positivo per Assemblea Generale dei Soci a Salerno

Redazione

Guardia costiera, il CdV Tomas nuovo Direttore Marittimo del Lazio

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.