Nautica Sport

Francia in evidenza negli iQFOiL Junior & Youth World Championships

iQFOiL World Championships

Parla francese la terza giornata degli iQFOiL Junior & Youth World Championships. La manifestazione organizzata a Campione del Garda da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò ha visto scendere in acqua 245 iscritti, provenienti da 25 nazioni.

Tre le prove portate a termine nella mattinata con il percorso Course Race per la categoria Under19 maschile, divisa in due flotte, e per la categoria femminile. Gli Under17 hanno corso invece una sola prova in Course al mattino, mentre nel pomeriggio sono state disputate quattro prove Slalom per gli uomini e una per le donne.

Terza giornata iQFOiL Junior & Youth World Championships

Tra gli Under19 dominio assoluto del francese Gaspar Carfatan che ha realizzato tre primi posti, seguito a soli due punti dallo spagnolo Nacho Baltasar Summers (1-3-2). L’italiano Manolo Modena (4-1-1) gardesano di Toscolano Maderno, conquista la terza posizione della classifica provvisoria.




Nella categoria femminile Under19, la francese Manon Pianazza ha ottenuto risultati costanti (1-1-3) e si è rivelata superiore alle avversarie, adottando una tattica molto precisa e metodica, ossia attaccando dove le altre sbagliavano. L’italiana Sofia Renna ha mantenuto la seconda posizione in tutte le prove (2-2-2), seguita dall’israeliana Mika Kafri (4-3-6).

Nella flotta Under17 maschile il francese Eliot Ponce-Beranski ha realizzato solo primi posti, ma è stata una dura contesa con l’italiano Federico Pilloni, perchè entrambi hanno regatato molto bene e con ottimi risultati finali, scarti a parte. Chiude al terzo posto l’israeliano Lidor Toledo con buone prestazioni nelle tre prove Slalom.

iQFOiL World Championships femminile, avanti Israele

Tra le donne Under17 è in testa a tutte le prove, sia in Course che in Slalom, l’israeliana Tamar Steinberg, che si dimostra un passo avanti a tutto il resto della flotta. La segue la polacca in seconda posizione Maria Rudowicz e la norvegese Maya Gysler.

LEGGI ANCHE: Al via a Campione del Garda gli iQFOiL Junior & Youth World Championships

Da venerdì la sfida per le flotte Under19 e Under17 maschili diventa ancora più agguerrita. Con le prove di giovedì infatti si sono concluse le regate di qualifica e gli atleti gareggeranno divisi in Gold e Silver. La partenza è in programma alle ore 8.00 per gli Under17 e alle ore 9.00 per gli Under 19

La gara

La partenza fissata alle ore 8.00 ha permesso di sfruttare al meglio il Peler, il vento locale proveniente da nord, che non ha disatteso le aspettative, raggiungendo intensità medio-forte tra i 14-18 nodi e facendo concludere tre prove agli Under19. Nel corso della mattinata il vento è andato poi a calare e gli Under17 sono riuscite a completare una sola prova con condizioni tecnicamente molto difficili a causa del vento leggero e instabile. Le sfide per gli Under17 sono iniziate infatti alle ore 10.00, al termine delle gare dei più grandi, quando ormai il vento iniziava a calare. Si sono alternati molti cambi di posizioni durante le prove, dal momento che solo i più bravi e sensibili riuscivano a mantenere il volo. Nel pomeriggio invece, dopo una lunga attesa, le condizioni di vento leggero hanno permesso quattro prove rapide e veloci con il percorso Slalom per gli Under17.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Domani torna il canottaggio. Canoa, la Horn beffata da una penalità: solo quarta

Redazione Sport

Luna Rossa “svela” il suo Racing Software

Redazione Sport

Fast and Furio Sailing Team difenderà tra pochi giorni il Trofeo della Barcolana

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.