Diporto Nautica

Turismo nautico, Italia a gonfie vele: “Presto torneremo ai numeri del 2019”

turismo nautico italia

Il turismo nautico in Italia è una miniera d’oro che presto tornerà ai fasti del 2019. Assormeggi Italia, Associazione Imprese per la Nautica da Diporto, commenta l’analisi a carattere nazionale elaborata da Enit, Agenzia Nazionale del Turismo. “L’analisi di Enit evidenzia un dato molto interessante che spesso è trascurato nel comparto generale della nautica ed in particolare delle realtà associative”, spiega il presidente di Assormeggi, Angelo Siclari.

Turismo nautico, in Italia un tesoro di posti barca

l’Italia ha una dotazione di 162.455 posti barca di cui 67.983 nei porti turistici, 44.805 in approdo e 49.667 punti di ormeggio: un vero e proprio tesoro che è pronto ad essere nuovamente scoperto.




“Nel 2020 i movimenti in imbarco e sbarco di passeggeri nei porti italiani – spiega il Presidente Enit Giorgio Palmucci – sono 32,5 milioni, in diminuzione del -51,9% rispetto al 2019 ma presto si tornerà ai volumi del 2019 quando il traffico passeggeri complessivo pari a 67,5 milioni di persone aumentava del 26,9%, gli imbarchi e gli sbarchi dai traghetti sfioravano quota 18 milioni (+3,2%) e i crocieristi sono stati quasi 11,9 milioni. (+10,2%)”.

La gestione di questi posti barca è per lo più affidata a piccole imprese che, purtroppo in Italia, difficilmente hanno avuto  considerazione rappresentativa. Imprese, per lo più a gestione familiare,  che  da sole,  con le proprie forze, hanno dovuto navigare in un comparto che per il nostro Paese rappresenta un importante riferimento economico, in termini turistici e soprattutto in termini di posti di lavoro, appunto le piccole imprese della nautica.

LEGGI ANCHE: Area Marina di Portofino: “No all’unione con il parco terrestre”

“Assormeggi Italia è a queste imprese che vuole dedicarsi – dichiara il presidente Angelo Siclari, commentando i dati sul turismo nautico in Italia – Grazie alla collaborazione con importanti studi professionali, tecnici, giuridici, amministrativi, fiscali, garantiamo ai nostri associati la massima assistenza”.

Oggi l’Associazione è presente in diverse Regioni italiane,   garantendo una rete di sinergia importante nel comparto della nautica da diporto ed in particolare della portualità turistica.

Leggi anche

Civitavecchia, iniziata la prefabbricazione del nuovo pontile

Fabio Iacolare

Ferretti Yachts 500 apre una nuova era

Fabio Iacolare

Bologna si tinge di blu: pronta la I edizione del salone nautico

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.