Viaggi e stili di vita

Grecia, voli da Italia al via dal 15 giugno ma test obbligatori per chi viene dal nord

Grecia, voli al via dal 15 giugno ma test covid per chi viene dal Nord Italia

La Grecia fa dietrofront e riapre all’Italia: voli al via dal 15 giugno, ma in maniera differenziata ai turisti provenienti Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il governo di Atene ha deciso tre fasi per la riapertura anche agli italiani. Nella prima, fino al 15 giugno, i voli internazionali sono ammessi solo all’aeroporto di Atene e “a tutti i visitatori all’arrivo sarà effettuato un test e dovranno trascorrere la notte in un albergo designato”. “Se il test è negativo – riporta l’ambasciata di Grecia sul suo portale web – il passeggero si mette in auto-quarantena per 7 giorni, mentre se il test è positivo, il passeggero viene messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni”.

Grecia, voli al via dal 15 giugno, passeggeri soggetti a test casuali

La fase 2, dal 15 giugno al 30 giugno, vede invece voli internazionali ammessi negli aeroporti di Atene e Salonicco. Se il viaggio è stato effettuato da un aeroporto non presente nell’elenco delle aree colpite di “Easa”, i passeggeri sono soggetti a test casuali solo all’arrivo.

Il riferimento è alla lista stilata dalla European Aviation Safety Agency che sull’Italia indica come a rischio “tutti gli aeroporti delle Regioni Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto”.

In questo caso è di nuovo richiesto il soggiorno di una notte in un albergo designato “Se il test è negativo, il passeggero si mette in auto-quarantena per 7 giorni. Se il test è positivo, il passeggero viene messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni”.

LEGGI ANCHE: Federpesca: “No ad accordi con la Grecia senza il richiamo ai diritti storici”

Fase 3 dal primo luglio, conclude il vademecum dell’Ambasciata greca: i voli internazionali sono ammessi in tutti gli aeroporti: “I visitatori sono soggetti a test casuali all’arrivo. Ulteriori restrizioni relative ad alcuni paesi saranno annunciate in un secondo momento. Gli arrivi via mare -si legge – saranno consentiti dal primo luglio. I visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo”.

Leggi anche

Taglia il traguardo delle 24 edizioni la Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto

Fabio Iacolare

Sui passi di Giuliano Mauri, il tessitore del bosco

Fabio Iacolare

Nasce il progetto “Grand Tour”, per promuovere le bellezze della Campania

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.