Diporto

Il Beach Young Center di Jesolo festeggia i dieci anni di attività e guarda al futuro

Il B.Y.C. di Jesolo è ormai una realtà integrata nel tessuto sociale della comunità jesolana da 10 anni e in questo 2019 si trova a celebrare il primo importante anniversario. Nato a completamento di uno spazio per l’infanzia, la colonia estiva, il Beach Young Center ha saputo diventare il punto di riferimento delle attività a favore dei giovani ed oggi è gestito dalla Cooperativa sociale “Il Raggio Verde”.

Per i festeggiamenti, in programma tra le giornate del 7 e 8 novembre, il gruppo di lavoro ha puntato su strumenti, modalità di coinvolgimento e comunicazione diversi. L’intento è cogliere questa occasione per fare un passo avanti in prospettiva evolutiva, per riorganizzare il proprio patrimonio di esperienze, contatti e competenze in un modello operativo al passo con i nuovi bisogni dei giovani e della comunità.

Il documentario

Per l’occasione è stato realizzato un documentario di circa 18 minuti incentrato sulle attività del Centro giovani. Il video vuole riportare alla memoria gli eventi e le attività realizzati nel corso di un decennio, riconoscere la validità dell’approccio educativo attraverso i legami creati e, infine, promuovere il servizio verso nuovi possibili utenti. Realizzato con strumenti e modalità di montaggio professionali, è un prodotto audiovisivo di alta qualità da poter proiettare in situazioni diverse e condivisibile su Facebook e YouTube.

Le novità

L’impegno del personale che gestisce e segue i giovani del BYC ha puntato molto sulla creazione di spazi “smart”, innovativi e a dimensione dei nuovi giovani, in particolare dei “millennials”. È stata infatti rinnovata la vecchia sala prove che ora, grazie all’insonorizzazione e a nuove attrezzature è diventata uno studio di registrazione. Il decennale sarà l’occasione per inaugurare questo spazio rinnovato e presentare anche il nuovo “makers lab” attrezzato con stampante 3d, vinyl cutter, tavoletta grafica, sala di posa, punto di montaggio video e fotocamera 4k, pensato per sviluppare le nuove tecnologia e promuovere talenti.

I festeggiamenti

La festa vera e propria per il decennale del BYC si svolgerà il prossimo 7 novembre a partire dalle ore 18.00. Oltre alla proiezione del documentario e l’inaugurazione dei nuovi spazi, i giovani potranno godersi il dj set e il taglio della torta realizzata dai ragazzi dell’Istituto Cornaro. Il giorno, 8 novembre, sarà invece incentrato su laboratori tematici per abilitare i giovani all’uso delle nuove opportunità offerte dal Byc, in particolare, per il makers lab. La sala prove ospiterà una sorta di raduno delle band musicali che ruotano attorno al BYC per suonare assieme in una jam session che potrà essere registrata. La mattina dell’8 novembre i laboratori saranno riservati alle terze medie degli istituti comprensivi di Jesolo mentre, al pomeriggio, a partire dalle 16.00 saranno gratuiti e aperti a tutti seguendo le modalità di pre-iscrizione on line presenti sulla pagina web www.comune.jesolo.ve.it/BYC.

Interventi:

Il Centro giovani è una realtà che la città di Jesolo ha voluto con forza e che ho avuto la fortuna di seguire in prima persona quando ero vicesindaco, nel lontano 2008 – commenta il sindaco della Città di Jesolo, Valerio Zoggia . Ora che il B.Y.C. è arrivato a celebrare i primi dieci anni di attività e guardando ai tanti giovani che ci sono passati posso solo confermare il valore di questo Centro e che da parte della nostra amministrazione continuerà ad esserci pieno sostegno alle attività e alle nuove proposte per dare sempre migliori opportunità ai giovani della nostra città”.

Negli ultimi anni il B.Y.C. ha saputo attirare molti giovani, ne ha visto passioni e potenzialità che alle volte i ragazzi tengono nascoste per timore. Gli operatori del Centro hanno saputo coinvolgere questi ragazzi, metterli al centro e farli uscire dal guscio, consentendogli di esprimere le loro capacità e i loro talenti – aggiunge l’assessore alle Politiche Giovanili, Flavia Pastò. Le esperienze maturate al B.Y.C. hanno permesso ad alcuni giovani di potersi mettere in mostra in occasione delle passate edizioni di Festival Show e ad altri di sperimentare occasioni uniche per esprimere le loro passioni. Questo compleanno non è un punto di arrivo ma solo una tappa di un percorso che continuerà a trasmettere valori ed esperienze ai nostri giovani”.

Grazie all’importante investimento del Comune di Jesolo lo spazio giovani si evolve nel tempo dedicando un’attenzione particolare agli stili aggregativi delle nuove generazioni – spiega il coordinatore del B.Y.C., Stefano De Stefani -. Mentre un tempo i ragazzi si trovavano in grandi compagnie, ora tendono a ritrovarsi a piccoli gruppi che coltivano interessi comuni, per questo il Music Lab ed il Makers Lab si propongono come luoghi capaci di promuovere lo scambio, l’approfondimento e la creatività in esperienze ad alta intensità relazionale”.

Leggi anche

Zanotta e l’accoglienza

Fabio Iacolare

Jaguar Land Rover nel mondo dello yachting di lusso: sponsor di Ferretti Group

Fabio Iacolare

 Sanlorenzo 62Steel ridefinisce gli standard dei superyacht in metallo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.