Località di mare Sport

Il Trofeo Porsche on board 2020 approda sul Litorale Laziale per il gran finale

Trofeo Porsche on board 2020

Un’edizione d’eccezione, con nuove modalità di gara, quella del Trofeo Porsche On Board 2020, l’evento inaugurato nel 2019 e dedicato a tutti gli appassionati di kitesurf e hydrofoil.

A causa delle restrizioni dovute al contenimento del Coronavirus, le gare in diretta sono state sostituite da prove singole che ciascun atleta iscritto ha potuto effettuare dal 30 luglio al 30 agosto nello specchio d’acqua che preferiva.

Gli appassionati di kitesurf e hydrofoil hanno avuto un mese di tempo per iscriversi gratuitamente al trofeo “Porsche On Board” attraverso il sito https://porscheonboard.porscheitalia.com/. Dopodiché è stato sufficiente essere in possesso di un dispositivo GPS, portare a termine la propria sessione sportiva in acqua e inviare il relativo file GPX alla pagina dedicata.

Trofeo Porsche on board 2020, la finale al Rambla Beach di Maccarese

gli sfidanti hanno avuto tempo fino al 30 agosto per portare a termine le prove, in qualsiasi località e orario, e attraverso il sistema di ranking sono entrati automaticamente nella classifica nazionale. I migliori sono stati selezionati per partecipare alla finale del 4-5 settembre presso la Rambla Beach di Maccarese, sul litorale laziale.

“L’edizione 2020 di “Porsche On Board” è un’edizione speciale” – commenta Massimiliano Cariola, Direttore Marketing di Porsche Italia. “Lo stop alle competizioni dovute all’emergenza sanitaria ci ha costretti a rinunciare ai grandi eventi sulle spiagge italiane ma ci ha anche consentito di confermare lo spirito pionieristico che da sempre contraddistingue il nostro Marchio attraverso l’implementazione di un’innovativa formula di gara a distanza”

In occasione del round finale, la sfida tra gli atleti verrà svolta in forma individuale, nella stessa modalità virtuale sperimentata durante l’intero trofeo 2020, nel rispetto delle normative sportive vigenti.

LEGGI ANCHE: Vela, Europei Under 17 Formula Kite: bronzo per Riccardo Pianosi

Ad ospitare il pubblico e gli atleti impegnati in una sfida di speed crossing tra le boe, il vivacissimo Porsche Village. Ricco di stand tecnici, delle tavole da surf con i colori più iconici del marchio, di un calendario di incontri e iniziative, offrirà anche la possibilità di effettuare test-drive del suv ibrido della casa di Stoccarda, la Cayenne E-Hybrid e Cayenne E-Hybrid Coupé e, soprattutto, della nuova Taycan, la prima Porsche completamente elettrica, presente in una veste completamente inedita.

Leggi anche

Un’annata super per il Club del Mare di Diano Marina

Fabio Iacolare

Pesca in Mediterraneo, Ue: “Riduzione del 7,5%”. Salvi 28mila posti lavoro

Davide Gambardella

Canottaggio, assegnati a Pescara i titoli italiani Coastal Rowing

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.