Nautica Sport

A Neghenè il Campionato Nazionale Minialtura Area Laghi

campionato nazionale minialtura

Il Melges 24 “Neghenè”, dei canturini Fabio Proverbio (timoniere) e Andrea Amodeo, portacolori del Cus Milano, ha trionfato nel Golfo di Lecco e si è aggiudicato il Campionato Nazionale Minialtura di vela Area Laghi valido anche come prima tappa del Campionato Velico del Lario 2023 ORC.

Proverbio e Amodeo si sono avvalsi di un team molto affiatato composto da Alessandro Boffa, Mattia Cinacchi e Antonio Renzulli. Un primo posto ottenuto per soli due punti di distacco, al termine di sei prove, sull’RS21 “Hidrogeno 21” dell’erbese Davide Casetti (Lni Mandello Lario) con Alessandro Castelli, Sergio Zanetti e Diego Caldognetto. Terzo gradino del podio per il Rivetto “Veruschka” di Paolo Nava e Sergio Brivio (Cn Portese Bs).

Classifica del Campionato Nazionale Minialtura Area Laghi

Un campionato molto combattuto, considerato che le sei prove disputate (compresa quella crociera) con Breva e Tivano, hanno visto trionfare cinque vincitori differenti. L’unica eccezione è rappresentata dal Platu 25 “Kong Bambino Viziato” del lecchese Richard Martini (Lni Mandello Lario) che ha centrato due successi parziali con i giovani Giacomo Martini, Riccardo Colombo e Matteo Bacchini.




campionato nazionale minialtura 2

La regata, aperta alle imbarcazioni di lunghezza inferiore a 10 metri e da un peso al di sotto di 2000 Kg – come da definizione indicata nella Normativa Altura della Federvela – era organizzata dalla Società Canottieri Lecco, coadiuvata dal Circolo Vela Pescallo, con il supporto della classe ORC del Lario (quest’anno festeggerà il decimo anno di fondazione), il patrocinio del Politecnico di Milano e con partner Autocogliati Volkswagen.

Alla cerimonia di premiazione, intervento da parte del presidente della XV Zona Fiv Davide Ponti, il consigliere vela della Canottieri Lecco Alessio Manni, il presidente del Cv Pescallo Enrico Scaletti e il presidente di regata Enea Beretta. Oltre ai protagonisti del Campionato Nazionale Minialtura sono stati premiati anche i partecipanti al Campionato Velico del Lario. Nella categoria “Club” successo per “Fantaghirò”, l’Este 24 di Tomaso Gariboldi timonato da Adriano Vitali (Cv Annje Bonnje Como); negli “One
Design” primo “Funmiao” il classe Fun di Massimo Giussani (Lni Mandello). Premio speciale anche al team tutto al femminile di “Cassiopea”, un Surprise del Circolo Vela Moltrasio (Co).




campionato nazionale minialtura 3

LEGGI ANCHE: La Darsena di Viareggio e la svolta green: 7 mila mq di pannelli solari

Campionato Nazionale Minialtura Area Laghi – Classifica finale: 1 “Neghenè (Fabio Proverbio timoniere, Andrea Amodeo, Alessandro Boffa, Mattia Cinacchi e Antonio Renzulli, Melges 24 – Cus Milano Vela – 1/2/2/4/2/4 i piazzamenti senza scarto); 2. “Hidrogeno 21” (Davide Casetti, Rs21 – Lni Mandello Lario – 3/1/3/3/4/3); 3. “Veruscka” (Paolo Nava, tim. Sergio Brivio, Rivetto – Cn Portese S. Felice Benaco Bs – 5/4/5/7/1/2); 4. “Pilgrim” (Mauro Benfatto, J24 – Lni Mandello Lario – 4/3/6/1/6/5); 5. “Kong Bambino Viziato” (Richard Martini, Platu 25 – Lni Mandello – 2/7/1/Rit 18, 3/1) 6. “Fantaghiro” (Tomaso Garilboldi, Adriano Vitali, Este 24 – Cv Annje Bonnje Co – 7/9/4/5/5/6); 7. “Catmaz” (Stefano Dalle Donne, D772 – Cv Moltrasio Co – 9/6/8/2/12/7); 8. “Malbec 200” (Giuseppe Sola, Malbec 2000 – Cv Moltrasio Co – 10/5/12/6/8/8); 9. “Cocomero e Champagne” (Oriano Lanfranconi, Viper – Cv Forte dei Marmi – 6/8/7/10/7/9); 10. “Futura” (Fiorenzo Longhi, J80 – Lni Mandello – 8/10/10/8/9/10).

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

ChioggiaVela, grande spettacolo con Bart’s Bash e Meteorosa

Redazione Sport

Vacanza in catamarano e in barca: vivi un’esperienza “Senza pensieri”

Redazione

Vendée Arctique, prima tappa di qualificazione per il Vendée Globe 2024

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.