Sport Video nautica

American Magic in acqua con il nuovo AC40: cinque ore di navigazione

american magic ac40

American Magic ha lanciato il suo nuovo AC40 One Design e lo ha navigato per oltre cinque ore al largo di Pensacola con venti da 12 nodi.

Il team ha eseguito 74 manovre di virata e strambata, ottenendo un buon risultato nel loro primo giorno di navigazione.

American Magic, riassunto della giornata sul nuovo AC40

La nuova barca di allenamento statunitense è stata issata alle 8.45 e attraccata un’ora dopo. Il team ha così iniziato i test al traino alle 10.40 e si è concluso una ventina di minuti dopo. Ad American Magic è servita poco più di un’ora per alzare l’M1 e il J1, riuscendo poi a navigare con questa configurazione per 3 ore e 20 minuti. Gli americani hanno quindi issato il J3 e navigato per un altro quarto d’ora. A questo punto la brezza è salita a circa 12 nodi ed il team è stato in acqua per un’altra ora dopo aver alzato il J2.







Ricapitolando, l’AC40 ha quindi iniziato la sua navigazione alle 12.25, completando in tutto 74 manovre e percorrendo una distanza di 80 miglia nautiche, il tutto rimanendo sui foil per 165 minuti totali. Le velocità massime toccate dalla barca sono state di 23 nodi di bolina e 33 di poppa, con la navigazione che si è interrotta all’improvviso alle 16.42 a seguito del blocco di alcune valvole che hanno provocato lo spegnimento dello yacht, stando a quanto riportato da Paul Goodison, che ha navigato insieme a Tom Slingsby, Michael Menninger e Andrew Campbell.

LEGGI ANCHE: A Monaco il Superyachts Business Symposium per una nautica sostenibile

Problemi di vento, invece, per Luna Rossa e Team New Zealand, con quest’ultimo che non è sceso nemmeno in acqua ad Auckland con il suo AC75. Il sindacato italiano, invece, ha provato comunque la navigazione nella base di Cagliari, trovando però una forza non sufficiente per il foiling, anche dopo il traino.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

La Spezia riparte con Le Vele d’Epoca nel Golfo, al via la terza edizione

Redazione Sport

Regata dei Tre Golfi 2023, i vincitori: paura per Arca Sgr di Furio Benussi

Claudio Soffici

Jacopo Ognibene vince il Trofeo classeJ24dacasa

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.