Nautica Sport

Campionato Invernale dei Circoli Anconetani, rinviata a domenica la seconda prova

campionato invernale circoli anconetani

Rinviata a domenica prossima la seconda prova del Campionato Invernale dei Circoli Anconetani (CICA 2021). Annullata a causa di mancanza di vento, il recupero del “Trofeo Giampieri” – Sef Stamura è previsto per il 7 novembre 2021.

La regata costiera, di coefficiente 1,2, in caso di condimeteo avverse “sarà sostituita da un percorso a bastone coefficiente 1”, rendono noto gli organizzatori.

Campionato Invernale dei Circoli Anconetani: il calendario

Dopo la prima disputata il 17 novembre – la Regata d’Autunno dell’A.S.D. Assonautica di Ancona – ecco le altre le prove del Campionato Invernale dei Circoli Anconetani, con le date aggiornate fino al mese di dicembre:

  • Seconda prova: 07 novembre “Trofeo Giampieri” – Sef Stamura – Regata costiera coefficiente 1,2.
  • Terza prova: – 14 novembre 2021 (recupero 21 novembre) – “Trofeo Stasi” – Ancona Yacht Club – Bastone, coefficiente 1.
  • Quarta prova: – 28 novembre 2021 (recupero 05 dicembre) – “Trofeo Gavetti” – L.N.I. sez. di Ancona –Bastone, coefficiente 1.
  • Quinta prova: – 12 dicembre 2021 (recupero 19 dicembre) – “Regata di Natale” – A.S.D. Assonautica di Ancona– Triangolo al vento, coefficiente 1.

“Ciascuna prova si svolgerà sotto la totale ed unica responsabilità del Circolo organizzatore, che ne risponde sia sul piano economico che per l’aspetto delle proteste, e che si uniforma, nel redigere le relative istruzioni, al presente bando”, viene specificato dagli organizzatori.

Di seguito, riportiamo le indicazioni del bando pubblicato dal Marina Dorica in merito al Campionato Invernale dei Circoli Anconetani.

Ospitalità

La Soc. Marina Dorica S.p.A., compatibilmente con la disponibilità di posti barca, concede agli armatori, provenienti da fuori Ancona interessati ad iscriversi a tutte le regate previste in calendario, la possibilità di usufruire dell’ormeggio gratuito per tutto il periodo previo accordi, anche tramite i Circoli organizzatori, con la segreteria del marina (071.54800 – info@marinadorica.it ): all’arrivo l’armatore dovrà notificare la propria imbarcazione compilando un apposito modulo presso gli stessi uffici del marina.

Chi non intende iscriversi a tutte le prove potrà usufruire, previa disponibilità di posti barca, di ormeggio gratuito solo per il periodo limitato alla singola prova.

Classificazione dell’evento

L’evento è inserito nel Calendario Zonale della X zona F.I.V. come Manifestazione Velica del Diporto e ha lo scopo da un lato di promuovere l’avvicinamento alla vela, anche agonistica, dei diportisti, dall’altro di dare un’occasione di allenamento per gli equipaggi da regata e di favorire l’accesso del maggior numero possibile di diportisti ai sistemi stazza F.I.V. e ORC.




La partecipazione all’evento comporta da parte dell’Armatore il possesso di una polizza assicurativa valida per Responsabilità Civile, della quale il Comitato Organizzatore di ogni singolo evento ha facoltà di chiedere l’esibizione. La tessera F.I.V. è obbligatoria per tutto l’equipaggio delle barche partecipanti in ORC.

Per i partecipanti nella modalità Stazza FIV è prescritto che almeno lo skipper sia tesserato F.I.V. (almeno della tipologia diporto velico).

Località

Le cinque prove previste si svolgeranno nello specchio di mare nei pressi del porto turistico “Marina Dorica” di Ancona per quanto riguarda i circuiti a bastone e triangolo; lungo la riviera del Conero per quanto riguarda la costiera.

Il dettaglio dei percorsi e di altre eventuali specifiche sarà definito nelle istruzioni di regata che ogni circolo organizzatore si incaricherà di approntare.

Iscrizioni alle regate

Dovranno pervenire presso la segreteria del circolo organizzatore entro le ore 19,00 del giorno precedente la prova. Il Comitato organizzatore potrà accettare ulteriori iscrizioni oltre il limite sopra citato, solo compatibilmente con l’organizzazione della prova stessa. ANCHE LE IMBARCAZIONI CHE HANNO PAGATO L’INTERA QUOTA PER LA PARTECIPAZIONE A TUTTE LE PROVE DOVRANNO ISCRIVERSI AD OGNI SINGOLA PROVA COMUNICANDO LA CATEGORIA DI APPARTENENZA E LA RELATIVA STAZZA.

Ammissione

Sono ammesse tutte le imbarcazioni a vela cabinate monoscafi (o derive semi-pontate dotate di stazza ORC) ad insindacabile giudizio del Comitato organizzatore di ogni singola prova. Non è ammessa la partecipazione in solitario (equipaggio di una sola persona). Non è ammessa la partecipazione di imbarcazioni prive di certificato di stazza (ORC o FIV) che andrà prodotto al momento dell’iscrizione. Le imbarcazioni stazzate ORC non possono partecipare al Campionato e alle singole prove con la stazza rating F.I.V..

LEGGI ANCHE: Youth Foiling Gold Cup, Grand Final: Young Azzurra scivola al quinto posto

Gli armatori delle imbarcazioni prive del certificato di stazza F.I.V. potranno richiederlo fino a due giorni prima della data di svolgimento di ogni singola prova al relativo Circolo organizzatore.

Tale certificato può essere rilasciato fornendo i seguenti parametri:

      • Cognome e nome dello skipper con indirizzo email
      • Tessera F.I.V. dello skipper o di almeno un membro dell’equipaggio (che sia stata emessa almeno il giorno prima della richiesta del certificato)
      • Marca e modello dell’imbarcazione
      • Anno di produzione
      • Lunghezza dello scafo (esclusi pulpiti, bompresso, ecc….)
      • Larghezza massima dello scafo
      • Superficie velica totale di bolina (randa + genoa) in metri quadri
      • Dislocamento (peso) dello scafo in chilogrammi
      • Elica (fissa o no) o motore fuoribordo
      • Presenza di albero in carbonio

Classificazione delle imbarcazioni

Categorie.

Le imbarcazioni saranno classificate in tre diverse categorie:

  1. ORC per le barche munite di certificato di stazza ORC in corso
  2. Spi& Gennaker per barche munite di certificato F.I.V. corrispondente
  3. Vele Bianche per barche munite di certificato F.I.V. corrispondente

Classi.

  • All’interno di ciascuna categoria le imbarcazioni potranno essere divise in classi utilizzando come riferimento il valore del GPH. Tali classi saranno determinate ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore di ogni singola prova.

Scarica il bando completo cliccando qui: bando CICA 2021

 

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Correttivo al Codice Nautica da diporto: cosa cambia per le scuole nautiche

Davide Gambardella

Campionato Europeo Optimist, oro e argento all’Italia femminile

Redazione Sport

The Italian Sea Group: Admiral vara Kenshō, il nuovo mega yacht da 75 metri

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.