Nautica Sport

Coppa America: Tindall, presidente di Team New Zealand, va in pensione

coppa america tindall va in pensione team new zealand

Sir Stephen Tindall (nella foto di Scott Stallard) si ritira dalla carica di presidente e direttore del consiglio di amministrazione di Emirates Team New Zealand. Il dirigente va in pensione dopo un lungo e fruttuoso incarico come direttore del team vincitore della Coppa America per 4 volte.

Lo fa sapere il team con una nota. “Sir Stephen è meglio conosciuto come uomo d’affari, filantropo e investitore. È il fondatore del Warehouse Group che ha fondato nel 1982 e si è recentemente ritirato dalla carica di Direttore del Warehouse Board dopo quasi 40 anni. Ha avuto una lunga collaborazione con Emirates Team New Zealand avendo sostenuto la squadra per più di 20 anni e come presidente del consiglio di amministrazione dal 2013”.




Grant Dalton, Ceo di Emirates Team New Zealand, riconosce il lungo e prezioso servizio prestato a Sir Stephens al team: ”Le parole non possono davvero riassumere il contributo che Sir Stephen ha dato a Emirates Team New Zealand nel corso di molti anni attraverso la sua leadership, supporto e sostegno finanziario. Non ha mai vacillato nel suo desiderio di vedere il successo di Emirates Team New Zealand nei tempi difficili ed è rimasto fedele ad esso nella buona e nella cattiva sorte. È un vero patriota e orgoglioso neozelandese, siamo tristi di vederlo ritirarsi dal consiglio e sappiamo che farà sempre parte dell’Emirates Team New Zealand”.

LEGGI ANCHE: Coppa America, continua la trattativa Team New Zealand e Governo sulla prossima location

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Al Circolo Surf Torbole l’evento dimostrativo di Tahe Techno Wind Foil 130

Fabio Iacolare

Benetti vara M/Y Joy, seconda unità di Oasis 40M

Redazione

Global Order Book 2022: Sanlorenzo riconferma primato di cantiere monobrand

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.