Diporto Nautica

Porto di Genova, finalmente la ripresa: +18,2% rispetto al 2020

porto di genova

Torna a crescere il porto di Genova dopo la battuta d’arresto del 2020 con lo scoppiare della pandemia da Covid-19: i dati evidenziano una crescita di circa il 6% rispetto a due anni fa e del 18,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per quanto concerne il traffico dei container nello scalo portuale.

A snocciolare i dati positivi è stato l’assessore allo Sviluppo economico portuale e logistico del Comune di Genova, Francesco Maresca.

Porto di Genova, Maresca: “Iniezione di fiducia per il futuro”

“I dati registrati dai traffici del primo semestre di quest’anno sono decisamente positivi e confermano la strategicità della portualità genovese. La crescita di circa il 6% rispetto all’era pre Covid e del 18,2% rispetto allo stesso periodo del 2020 sul traffico container è un’iniezione di ottimismo e fiducia per il futuro, ma anche un chiaro segnale sull’importanza della realizzazione di opere infrastrutturali dell’ultimo miglio e degli investimenti sulle infrastrutture immateriali per le procedure portuali”, dichiara l’assessore.




I volumi su ferro sono aumentati del 58% tra il 2020 e il 2021 e del 23,3% rispetto al 2019: la scommessa dell’intermodalità con una forte cura del ferro “deve essere vinta con il completamento del nodo ferroviario di Genova, ultimo miglio del Terzo valico, nei tempi prefissati, anche nell’ottica di un decongestionamento delle autostrade e della viabilità cittadina”, aggiunge Maresca.

LEGGI ANCHE: Area Marina di Portofino: “No all’unione con il parco terrestre”

“La soluzione definitiva al traffico su gomma nel nodo autostradale genovese resta comunque la realizzazione della Gronda che deve ritornare con forza al centro del dibattito sulle infrastrutture a livello nazionale»” conclude l’assessore.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Sulle spiagge di Follonica il coronavirus si combatte con gli orientatori

Redazione

La corsa al vaccino anti-Covid: gli operatori portuali chiedono priorità

Redazione

Prada Cup, Checco Bruni: “Siamo già con la testa alla rivincita con Ineos”

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.