Diporto Nautica

The Italian Sea Group posa la chiglia del nuovo 82 metri Admiral Galileo

admiral galileo

Il flagship brand di The Italian Sea Group, Admiral, ha annunciato la posa della chiglia del nuovo megayacht di 82 metri: il suo nome è Admiral Galileo.

La vendita di questo yacht è stata perfezionata nel dicembre dello scorso anno tramite il broker statunitense FGI Yachts e ha segnato l’ingresso a tutti gli effetti nel mercato americano dei superyacht da parte del colosso italiano, che si conferma sempre di più come player globale di riferimento nel settore.




Un lungo corridoio vetrato nel nuovo Admiral Galileo

La presenza commerciale di The Italian Sea Group nel continente americano ha subito un’espansione già lo scorso agosto, con l’inaugurazione del nuovo flagship store a East Hampton (di cui vi abbiamo parlato qui), area che si propone come una zona di riferimento per la nautica della costa orientale.

Admiral Galileo, realizzato in acciaio e alluminio, è stato progettato dal Centro Stile di The Italian Sea Group, in collaborazione con Bannenberg Rowell Design, che ne ha curato gli interni.

I tratti esterni saranno caratterizzati da linee sinuose ed eleganti, oltre che da ampi spazi articolati sui quattro ponti. Con i suoi 13,3 metri di baglio massimo e le cabine per 12 ospiti e 28 membri dell’equipaggio, cui si aggiunge un upper deck di circa 130 mq adibito esclusivamente alla cabina armatoriale, Admiral Galileo mette in risalto tutta l’eccellenza dell’engineering, della ricerca progettuale e dell’elevato standard qualitativo che si riscontra negli yacht di The Italian Sea Group.




I saloni di oltre 100mq su ogni ponte, una cascata che unisce 2 delle 4 piscine a bordo, un underwater cinema lounge e una beach area arricchita dalla zona gym, sono solo alcuni dei dettagli di lusso che si possono trovare a bordo. Altro aspetto innovativo è il lungo corridoio vetrato che attraversa la sala macchine, rendendo lo spazio parte integrante dell’ambiente e esaltandone la bellezza e la complessità ingegneristica.

LEGGI ANCHE: Una mostra alla Barcolana celebra i 30 anni dall’impresa del Moro di Venezia

“La cerimonia di posa della chiglia è sempre un momento speciale nella costruzione di uno yacht, soprattutto per un progetto custom made di queste dimensioni e con queste caratteristiche avveniristiche, sia dal punto di vista estetico che da quello ingegneristico”, ha commentato Giovanni Costantino, Founder & CEO di The Italian Sea Group. “Il crescente interesse verso i nostri yacht da parte del mercato americano dimostra la validità della nostra strategia commerciale sul territorio e conferma la capacità di TISG di anticipare e soddisfare le richieste di clienti sempre più esigenti e sempre più orientati alla qualità senza alcun compromesso.”

La consegna del nuovo Admiral Galileo è prevista per Luglio 2025.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Premio “Luigi Gianneschi”, il riconoscimento aperto a imprese innovative della nautica

Fabio Iacolare

Coppa Aloj, minuto di silenzio per le vittime di Ischia: vince Sly Fox Cube

Claudio Soffici

Campionato Europeo Aarhus, Germani–Bertuzzi salgono al quinto posto

Redazione Sport

1 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.