Diporto

La storia del mare: il brigantino goletta Angiolina

Il brigantino goletta Angiolina venne costruito attorno al 1875 nel cantiere Gotuzzo a Chiavari per conto dell’Armatore Raffo. Era adibito al trasporto dell’ardesia proveniente dalle cave della Val Fontanabuona che caricava sulle spiagge di Chiavari e Lavagna e del marmo di Carrara da Livorno con destinazione Genova soprattutto come materiali destinati all’edilizia.
Nella foto la Angiolina sulla spiaggia di Chiavari in attesa del carico. Successivamente venduta ai Fratelli Dapelo di Camogli, la Angiolina fu impiegata nel trasporto del carbone di legna dalla Maremma a Genova.

Leggi anche

Benetti al Cannes Yachting Festival 2019 con tre Yatch Class

Fabio Iacolare

Navigare al circolo Posillipo parte con il vento in poppa

Fabio Iacolare

Heron Yacht, debutto internazionale per il progetto Heron 38

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.