Nautica Sport

Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo, seconda giornata con poco vento

Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo

Una giornata soleggiata con poco vento ha caratterizzato ieri la seconda giornata di prove della Barcolana Maxi – Trofeo Portopiccolo. Il vento minimo ma costante, che non ha mai superato i 4 nodi, ha portato la giuria a decidere di accorciare il percorso a soli due lati, con andata e ritorno attorno alla boa 1 per i maxi yacht in gara.

Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo, classifica provvisoria

La classifica provvisoria vede Deep Blue in prima posizione, Arca Sgr al secondo posto e Cleansport One al terzo. Appuntamento per oggi alle 10.30 con la terza e ultima prova sul percorso della Barcolana. Unico assente il vento, che in una giornata soleggiata ha rallentato la Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo.




Intanto, ieri è entrata nel vivo Barcolana54 presented by Generali con l’apertura del Villaggio, l’inaugurazione al Salone degli Incanti della mostra dedicata ai trent’anni del Moro, e con l’inaugurazione del “Barcolana Sea Summit – Verso gli Stati Generali della sostenibilità del Nord Adriatico e dell’Europa Centrale” aperto dal Presidente della Camera Roberto Fico.

L’inaugurazione della Barcolana Sea Summit

La giornata si apre con un richiamo, da parte del Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, alla riforma che ha introdotto nell’articolo 9 della Costituzione la tutela dell’ambiente nell’interesse delle future generazioni. Spunto ripreso dal Presidente della SVBG Mitja Gialuz che ha sottolineato l’importanza storica di questa modifica costituzionale, che cambia la nostra forma di Stato.




Proprio l’ottica delle future generazioni è stata fatta propria dalla Barcolana, che ha voluto dare voce alla generazione Z. Lottano più degli adulti per cambiamento climatico, istruzione e parità di genere, credono più degli adulti che libertà e salute siano i loro valori fondanti: si definiscono affidabili ed etici ma risultano meno ottimisti degli adulti, a discapito della loro età. Questo l’autoritratto della Generazione Z del Friuli Venezia Giulia, raccolto in un sondaggio da SWG e presentato ieri al Barcolana Sea Summit di Trieste.

Il rapporto tra sostenibilità e complessità

Un pomeriggio di lavori che ha riflettuto sul rapporto tra Sostenibilità e Complessità assieme al filosofo Umberto Galimberti e al matematico Piergiorgio Odifreddi, assieme a due “interpreti” della Generazione Z, il professore e scrittore Enrico Galiano e l’attivista co-fondatrice dei Fridays for future Italia Sara Segantin. I ragazzi – come mostra il sondaggio realizzato dalla SWG con gli studenti delle scuole superiori e dell’Università del FVG – hanno le idee chiare: chiare e diverse da quelle dei loro genitori e degli adulti.

I risultati del sondaggio

Tra le principali preoccupazioni della Generazione Z del FVG c’è il lavoro (68%) e l’ambiente: il 56% è preoccupato per la situazione ambientale in generale, ma la percentuale sale al 72% quando si focalizza l’attenzione sul futuro del luogo in cui i ragazzi vivono. Fiduciosi nella scienza (il 9% in più degli adulti), il 66% dei ragazzi del FVG si sente protagonista della propria vita, un dato molto più alto dei coetanei italiani, dove il risultato si ferma al 48%.




Per il 54% dei ragazzi del territorio, il clima ha priorità sul lavoro (52% il dato nazionale): una dato che li discosta ampiamente (12%) dalle generazioni precedenti. Ancora, per il 57% dei ragazzi del FVG (63% il dato nazionale) la green economy costituirà anche un importante volano economico, un dato più alto dei 5% rispetto alle generazioni precedenti.

LEGGI ANCHE: Una mostra alla Barcolana celebra i 30 anni dall’impresa del Moro di Venezia

Ancora, l’impegno personale: la Generazione Z pronta a mobilitarsi per il clima (47%), in seconda battuta (27%) per la parità di genere, scuola, sanità e disuguaglianze. Otto giovani su dieci affermano di condividere almeno parzialmente i valori del movimento Fridays for Future, ed è il 10% in più rispetto agli adulti. L’adesione totale ai valori ambientali riguarda oltre la metà dei nostri ragazzi (56%), contro il 45% degli adulti.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Il J24 La Superba della Marina Militare si porta al comando del 45° Invernale Golfo di Anzio e Nettuno

Fabio Iacolare

Ritrovata l’Endurance, la nave di Shackleton affondata nel 1915

Claudio Soffici

Blue economy, inaugurata la Fiera del Mare di Taranto

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.