Nautica Normative

Governo, il nuovo Ministero del Mare: cos’è, le funzioni e i candidati

ministero del mare

Mentre le trattative e le consultazioni per la formazione del nuovo governo vanno avanti, si infittiscono le voci intorno al nuovo Ministero del Mare.

La sua creazione, sulla falsariga di quello francese esistente dal 1981, era stata ipotizzata già diverso tempo fa, con il Ministro delle Infrastrutture Giovannini che si era dichiarato contrario al riguardo. L’istituzione di questo dicastero, tuttavia, è sempre rimasto uno degli obiettivi di Giorgia Meloni: perché? Quali dovrebbero essere i suoi compiti?




Cosa aspettarsi dal Ministero del Mare

Fino al 2021 è esistito un Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare (anche noto come MATTM). Con l’entrata in carica del Governo Draghi, il 13 febbraio dello scorso anno, questo è stato rinominato Ministero della transizione ecologica, facendovi rientrare al suo interno anche competenze in materia energetica, in precedenza assegnate al Ministero dello sviluppo economico.

Ritorna la parola “mare” all’interno di un Ministero, ma di cosa si occuperà nello specifico? Il governo di centro-destra vuole investire su quella che è la risorsa mare, in un Paese che vanta 8.300 km di coste e litorali. Il neonato dicastero dovrà gestire e coordinare in maniera coerente tutte le diverse necessità d’azione che ruotano intorno alla sfera mediterranea del nostro Paese. Non meno importante, il nuovo Ministero del Mare toglierà alle Infrastrutture (cui andrà Matteo Salvini) il controllo sulle Capitanerie di Porto e dovrà dunque gestire gli sbarchi irregolari sul nostro territorio (aspetto che ha reso la carica ambita sia da Lega che Fratelli d’Italia).

Quali candidati per il ruolo? Inizialmente si era parlato di due figure di FdI quali Fabio Rampelli e Francesco Lollobrigida, dirottati poi verso altri incarichi: al primo, infatti, è andata la vicepresidenza della Camera, mentre al secondo sembra assegnato il ruolo di capogruppo del partito, sempre alla Camera (per lui attenzione anche al Ministero delle politiche agricole).

LEGGI ANCHE: Custom Line a Fort Lauderdale, premiere per un superyacht della flotta

Come riportato anche da Repubblica, non si sa attualmente chi sarà Ministro del Mare. L’attesa, tuttavia, non sarà molta: Giorgia Meloni, che ha dichiarato di esser pronta a presentare la sua squadra, è infatti convocata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per le 16,30 di oggi, presumibilmente per ricevere l’incarico di formare il Governo.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Marina di Vieste, gran movimento di barche anche nel mese di settembre

Redazione

Yannick Bestaven padrino del Grand Pavois La Rochelle 2021

Redazione Sport

Campionato Nazionale Windsurf Grand Slam a Vieste: ecco i vincitori

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.