Nautica Sport

Regata nazionale 29er: “Un weekend che ha unito l’Italia nel nome della vela”

29er

Da Brescia a Palermo passando per Roma. Un Paese unito nel nome della vela grazie alla Regata nazionale 29er che si è tenuta questo weekend al Circolo Velico Sferracavallo (Palermo) e che ha visto sul podio il tris di equipaggi del Circolo della Vela Bari.

Per la classifica femminile, si sono aggiudicate il primo e secondo posto le atlete del Circolo Vela Arco, club trentino gemellato con il CVSF.




A riempire il Golfo, una flotta di quasi cinquanta imbarcazioni – per un totale di più di cento persone tra atleti e staff – provenienti da 12 province: Como, Napoli, Bari, Trevignano Romano, Salò (Brescia), Lerici (Spezia) Lido di Classe (Ravenna), Arco (Trento), Monza, Marina di Ravenna, Malcesine (Verona), Ostia, Castiglione della Pescaia (Grosseto). Sul campo di regata anche due equipaggi della Repubblica Ceca.

Giunchiglia: “Sferracavallo una realtà nazionale della vela”

29er -

«Siamo veramente soddisfatti della riuscita di questa prima regata nazionale e dei feedback positivi che abbiamo ricevuto dai regatanti – spiega il presidente del CVSF, Giuseppe Giunchiglia. Abbiamo avuto belle prove in acqua e a terra siamo riusciti a gestire tutto in massima sicurezza. Lo sport della vela si presta, per sua natura, ad averne ampi margini. Questa regata conferma che ormai siamo una realtà a livello nazionale e siamo pronti – non appena sarà possibile – ad ospitare anche competizioni di respiro internazionale. Siamo felici di avere visto tanta gente interessarsi a questa tre giorni e di constatare come la borgata di Sferracavallo abbia compreso e apprezzato la potenzialità del mondo della vela».

LEGGI ANCHE: Non solo Coppa America: torna in acqua anche la vela olimpica

Dopo la Regata nazionale 29er, la macchina organizzativa del Circolo Velico Sferracavallo è di nuovo in moto per il prossimo appuntamento: 1-4 Aprile per la Regata nazionale O’pen Skiff. Classifica sul sito www.circolovelicosferracavallo.it.

(Credit photo Martina Orsini)

Leggi anche

“Stanno provando a demolire il decreto patenti a colpi di emendamento”

Redazione

Barche, ecco il nuovissimo 43wallytender: Veloce, divertente ed esclusivo

Fabio Iacolare

La Cinquecento Trofeo Pellegrini verso la conclusione

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.