Località di mare

Gaeta, approvato il progetto esecutivo di valorizzazione del Molo S. Maria

Gaeta, approvato il progetto di valorizzazione del Molo Santa Maria

Il Molo Santa Maria si rifà il look! Approvato in giunta, su proposta del Sindaco, il progetto esecutivo di sistemazione e valorizzazione dell’ampia zona pedonale prospiciente il Molo Santa Maria ed il Viale Giovanni Paolo II.

Interventi di riqualificazione per circa 2 milioni di € che andranno a completare il restyling della passeggiata sul lungomare Caboto anche attraverso la realizzazione del completamento della pista ciclopedonale. Nello specifico si andrà a migliorare l’aspetto del lungomare e del molo attraverso la sistemazione della passeggiata lungo via Bausan; la sistemazione dell’attuale area a parcheggio; la riqualificazione della banchina antistante Piazzale Caboto.

Il Molo S. Maria si rifà il look

“Ho sempre immaginato – spiega Mitrano – la crescita del territorio come la composizione di un grande puzzle dove tutti i settori sono importanti e l’uno è legato all’altro. La riqualificazione urbana della nostra bellissima città è sicuramente un tassello fondamentale ed attraverso i numerosi progetti messi in campo dall’Amministrazione su tutto il territorio comunale, abbiamo puntato a rendere Gaeta una città più moderna ed accogliente. Nell’ambito delle politiche di sviluppo locale abbiamo programmato progetti di riqualificazione rivolti proprio al miglioramento della fruibilità, dei servizi e del completamento delle opere pubbliche mediante un insieme di interventi specifici e mirati. In tale ottica – prosegue Mitrano – si inserisce il completamento della passeggiata del lungomare Caboto, i cui lavori di riqualificazione sono stati terminati di recente, che si congiunge alla passeggiata adiacente il Molo S. Maria. Un intervento – aggiunge il primo cittadino – nel cuore del nostro centro storico recentemente riconosciuto come “Borgo più bello d’Italia. Interveniamo con un progetto, in piena sintonia con le più moderne ed avanzate direttive in misura di salvaguardia del contesto paesaggistico, perseguendo una filosofia di minimizzazione dell’impatto ambientale”.

LEGGI ANCHE: Gaeta punta sulla cultura ed ottiene il titolo “Città che legge”

“La riqualificazione del Molo S. Maria – spiega l’Assessore ai lavori pubblici Angelo Magliozzi –  ci permetterà di valorizzare l’intera area che diventerà un palcoscenico naturale sul Golfo di Gaeta. Si andrà quindi a realizzare un’opera che è di supporto alle diverse strutture vicine ma anche di intrattenimento per la popolazione residente e per i tanti turisti che frequentano la nostra città, con l’effetto di contribuire ad un’evoluzione positiva della qualità ambientale del territorio. Andiamo inoltre ad incrementare ulteriormente la pista ciclabile, ampliamo la passeggiata tra le più belle d’Italia consentendo una sistemazione complessiva di tutta l’area portuale. I lavori che interesseranno l’area del Molo S. Maria suggelleranno un percorso iniziato in questi anni che ci consente di rilanciare, con una nuova veste, il nostro bellissimo centro storico ed il suo percorso pedonale molto frequentato soprattutto nel periodo estivo”.

Leggi anche

Galata Museo del Mare al via “Incontri in Blu” con Chris Bertish

Fabio Iacolare

Anzio, finanziati dal ministero i lavori di recupero del Paradiso sul Mare

Fabio Iacolare

Viareggio, tuto pronto per il gran ballo di danze storiche a Villa Paolina

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.