News dal mare

Pesca, firmato oggi l’accordo diritti storici tra Italia e Grecia

Pesca, firmato oggi l'accordo diritti storici tra Italia e Grecia

Firmato oggi l’accordo tra Italia e Grecia, siglato dai Ministri degli Esteri Di Maio e Dendias, sulle delimitazione delle acque territoriali greche.

L’accordo riconosce esplicitamente i diritti storici della pesca italiana in acque greche per le specie demersali, i cefalopodi, i crostacei ed i grandi pelagici, fissando un numero massimo di unità italiane che – malgrado l’estensione delle acque territoriali da 6 a 12 miglia marine – potranno continuare a pescare lunga le coste greche sulla base della loro presenza storica.

Diritti storici tra Italia e Grecia, Federpesca: “soddisfatti”

“Riteniamo che l’accordo, anche alla luce della  complessa situazione geopolitica del Mediterraneo Orientale,  possa ritenersi soddisfacente.

Federpesca ha richiesto con forza tale riconoscimento presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, sostenendone le ragioni con la presenza continuativa di pescherecci italiani negli ultimi 150 anni e con la tutela degli interessi nazionali in un settore strategico per la nostra economia alimentare. Continueremo con attenzione a seguire i successivi passaggi operativi.”: Così in una nota la Federazione Nazionale delle Imprese di Pesca.

La Federazione Nazionale delle Imprese di Pesca (FEDERPESCA), costituita nel 1961 e da allora aderente a CONFINDUSTRIA, associa, rappresenta e tutela gli armatori della pesca italiana e le imprese della filiera ittica presso la Pubblica Amministrazione, il Parlamento e l’Unione Europea. E’ parte contraente del C.C.N.L. della Pesca marittima di riferimento nel settore, in quanto maggiormente applicato, e del C.C.N.L. dei retifici meccanici.

In uno con le OO.SS. dei lavoratori, FEDERPESCA è parte dell’Osservatorio Nazionale della Pesca e dell’Ente Bilaterale della Pesca (E.BI.PESCA) per la gestione degli istituti normativi previsti dal C.C.N.L. della Pesca.

LEGGI ANCHE: La Leggenda del pescatore Hagoromo e la pineta di Miho

La Federazione interviene, anche attraverso Federpesca Ricerca &Sviluppo S.R.L., per sostenere le imprese in ambito internazionale, nella ricerca di mercati e nella intermediazione della filiera ittica; fornisce servizi reali e sostegno nell’attività di ricerca e studio delle esigenze di consumo, delle tecniche di conservazione, preparazione e confezionamento dei prodotti ittici.

Leggi anche

Nizza, ciottoli intelligenti e “Made in Italy” per monitorare l’erosione costiera

Fabio Iacolare

Nauticinblu, consegnati gli attestati di partecipazione

Fabio Iacolare

The Ocean Race Summit Newport: leader per la salvaguardia degli oceani

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.