Nautica Sport

Il campione del tennis Nadal entra con il suo team nell’E1 Series

nadal e11 series

Campione mondiale di tennis e amante del mare: così Rafa Nadal, nato a Maiorca, unisce questi due mondi e crea un team che prenderà parte al campionato mondiale E1 Series, il primo al mondo che vedrà affrontarsi unicamente barche a propulsione elettrica.

Dopo Sergio Perez, pilota di Formula 1, è un altro sportivo di caratura mondiale a mettersi in gioco in questa nuova realtà che tocca, con il 2023, l’anno zero.




Nadal sbarca nel campionato elettrico dell’E1 Series

Già proprietario di un Monte Carlo 76,  Nadal vive la sua passione per il mare a bordo del suo yacht personale, il Sunreef 80. Questa sua passione va ora verso una maggiore attenzione della tutela ambientale, con il vincitore di 22 grandi Slam che supporterà l’E1 Blue Action Programme, guidato dall’ecologista Carlos Duarte.

“Sono davvero entusiasta di essere coinvolto in un progetto come E1 che valorizza la sostenibilità e avrà un impatto positivo sull’intera società, in particolare sulle comunità costiere”, ha commentato Nadal. “Apprezzo particolarmente anche il fatto che E1 abbia una mission così precisa e si impegni a preservare gli ecosistemi marini. Come atleta professionista, riconosco che i guadagni marginali hanno un impatto positivo sulle prestazioni. E1 applica questo stesso spirito competitivo e questo approccio per ottimizzare le prestazioni e l’efficienza della mobilità marina sostenibile è questa è un’ottima notizia per i nostri oceani”.




Rodi Basso, co-fondatore e CEO di E1, ha aggiunto: “Avere un team owner della statura di Rafael Nadal è un’ulteriore dimostrazione dell’importanza della nostra mission e non parlo solo del livello agonistico. È incredibile vedere quanto Rafa sia motivato sia dentro che fuori dal campo, in particolare quanto sia interessato a tutto quello che riguarda l’oceano e la vita marina. L’accademia di Nadal ne è l’espressione perfetta, focalizzata com’è sulla creazione di un mondo migliore per le generazioni future e sul miglioramento delle vite dei giovani. E1 condivide questa filosofia: vogliamo che le persone possano godere dei nostri oceani e delle preziose aree costiere per molti anni a venire”.

LEGGI ANCHE: Soldini e Maserati mantengono il comando della RORC Transatlantic Race

Il professor Carlos Duarte, ecologo marino di fama mondiale e Chief Scientist di E1, ha infine concluso: “Sono lieto di vedere la leggenda del tennis Rafael Nadal unirsi a E1. Rafa incarna la sportività e la resilienza dell’élite. Come compaesano dell’isola di Maiorca, so che Rafa condivide la mia passione e il mio impegno per la conservazione dell’ambiente marino, e non vedo l’ora di avere il suo sostegno in questo importante viaggio per il ripristino degli ecosistemi marini”.

L’attesissima prima stagione del Campionato mondiale UIM E1 prenderà il via nel corso del 2023. Nei prossimi mesi, gli organizzatori del campionato continueranno ad accelerare i preparativi per la stagione inaugurale, annunciando a tempo debito altri team e sedi di gara.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Lampuga o capone, il pesce settembrino: caratteristiche, pesca e ricette

Redazione

Chioggia, Demon X si aggiudica il 43° Campionato Invernale di vela d’altura

Fabio Iacolare

Nauticsud, Amato: “Mancano posti barca, pronti a investire in un Marina”

Davide Gambardella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.